Canile municipale, parte il progetto da 432 mila euro

La struttura sarà dotata di un edificio servizi e 48 box di cui 8 previsti per l’isolamento

Mediagallery

E’ stata affidata oggi l’area di cantiere alla ditta Del Prete di Napoli, che si è aggiudicata il bando per la realizzazione delle opere di completamento del canile municipale a Pian di Rota. I lavori partiranno venerdì 23 maggio e si protrarranno per 6 mesi. Il progetto (per un importo di 432 mila euro) riguarda l’edificio servizi e le sistemazioni esterne.
Soddisfazione da parte dell’assessore alla Tutela degli Animali, per l’avvio dei lavori per una struttura fortemente richiesta dalla città. Come spiega, fra sei mesi sarà consegnato all’Amministrazione Comunale un canile municipale, in grado di funzionare, dotato di un edificio servizi e 48 box di cui 8 previsti per l’isolamento: questo costituirà un primo lotto funzionale.
L’edificio servizi, che si sviluppa su un unico piano fuori terra, sarà dotato di locali ad uso ambulatorio ed infermeria, un locale per la degenza ed uno per il ricovero dei cuccioli, servizi igienici, spogliatoi con docce e servizi igienici per il personale, un ufficio, un locale cucina con adiacente piccola dispensa ed un locale magazzino, il tutto conformemente a quanto previsto dalla vigente normativa.
L’intervento è stato studiato in modo da consentire una crescita modulare e distanziata nel tempo consentendo, allo stesso tempo, di avere una struttura immediatamente utilizzabile con possibilità di ampliamento in funzione delle risorse finanziarie di volta in volta disponibili. Sarà possibile procedere in tempi successivi alla realizzazione di altri box per arrivare ad un numero massimo di 160.

Riproduzione riservata ©