Viale Italia resiste al vento, crolla albero all’Ardenza. Sorpresa e panico per l’allerta via telefono

Mediagallery

Nel corso della giornata il vento, come annunciato, ha raggiunto i 40 nodi e oltre. Tuttavia, non si sono registrati particolari disagi ad esclusione dell’episodio avvenuto in serata, intorno alle 20,30, quando è crollato un albero ad Ardenza (nella foto di Simone Lanari).Un grande ramo si è staccato all’interno del parco di fronte alla caserma Vannucci. Per fortuna non ha invaso la strada e nessuno è rimasto ferito.

Allerta via telefono – Per avvisare i cittadini la Protezione Civile comunale ha inviato il 26 dicembre un messaggio vocale di allerta meteo. La telefonata a casa, a cui si devono aggiungere coloro che hanno ricevuto l’sms sul cellulare, è stata una novità per tutti i livornesi denominata Alert System. Il sistema, al suo debutto in città, ha chiamato a tappeto tutti i numeri fissi dei livornesi e inviato il messaggio a un migliaio di telefonini iscritti al servizio. Tuttavia, questa novità ha destato sorpresa, ma anche panico tra i cittadini pensando fosse magari un parente per gli auguri. In realtà si è trattato di una voce registrata che annunciava allerta meteo di tipo moderato per vento forte (40 nodi, circa 80 km orari) e mareggiate su Livorno sabato 27 dicembre, dalle 12 a mezzanotte, con tanto di consigli e raccomandazioni. In molti, colti alla sprovvista, hanno telefonato sia al numero della protezione civile che ai vigili del fuoco e alle forze dell’ordine per chiedere spiegazioni, salvo poi scoprire che si trattava di un messaggio preventivo e niente più in uso già da diversi Comuni italiani e da oggi, per tre anni, in dotazione anche al Comune di Livorno. La Protezione Civile del Comune di Livorno è pronta a chiudere, in caso di necessità, il viale Italia e i parchi cittadini, ed ha allertato Polizia Municipale, ufficio Verde comunale e il volontariato.
Per chi volesse farsi raggiungere dal messaggio sul cellulare la procedura è semplice: basta andare sul sito del Comune, cliccare su protezione civile e poi su Alert System. Una volta riempito il modulo elettronico con il numero di cellulare e l’accettazione delle regole sulla privacy l’iscrizione al sistema di allerta è automatica ed immediata.

Raccomandazioni alla cittadinanza 
La Protezione Civile indica una serie di raccomandazioni che i cittadini devono sempre osservare in casi di forte vento.

Evitare di parcheggiare l’auto sotto gli alberi.

Porre particolare attenzione nel transitare anche a piedi sotto pinete o alberature, e in generale fare comunque attenzione nel transitare a piedi o con mezzi lungo i viali a mare.

Prestare particolare attenzione alla segnaletica stradale ed ogni altra informazione emanata dalle Autorità.

Riproduzione riservata ©