Aamps: realizzata la pulizia straordinaria per la notte di San Silvestro

Al lavoro 20 netturbini, supportati da 4 mezzi per lo spazzamento meccanizzato e 10 per la raccolta dei rifiuti

Mediagallery

12 cassonetti incendiati, 8 cestini getta-carte danneggiati (di cui 2 nuovi da poco installati inVia Grande), rifiuti sparsi un po’ ovunque. I costi per la comunità ammontano a 16.800 euro. Come preventivato i festeggiamenti di San Silvestro hanno lasciato il segno sul versante dell’igiene e del decoro. Gli operatori di Aamps, impegnati fin dalle prime ore di questa mattina su indicazione dell’ufficio Ambiente del Comune, sono intervenuti nelle zone dove si è registrato il maggior afflusso di persone (Viale Italia, P.zza della Repubblica, P.zza Cavour, P.zza Grande, P.zza Attias, “La Venezia”). A seguire hanno pulito anche le altre zone della città ultimando gli interventi straordinari, con l’ausilio delle spazzatrici, intorno alle ore 13.00. Condizioni particolarmente critiche sono state registrate alla Terrazza Mascagni. Bottiglie di vetro e plastica, carta e cartone e residui di fuochi pirotecnici sono stati raccolti in grandi quantità. Ma lo scempio maggiore, purtroppo, è stato individuato al di là della spalletta in muratura dove sono ancora visibili molti rifiuti finiti in mare o sugli scogli che non rappresentano certamente un bello spettacolo per chi oggi passeggia sulla terrazza. A tal proposito, Aamps si sta organizzando per attuare un intervento del tutto straordinario. Per informazioni: numero verde 800-031.266, tel. 0586/416.111, [email protected], facebook/twitter, www.aamps.livorno.it.
Per eventuali necessità o emergenze (numero verde 800-031.266, tel. 0586/416.111, [email protected], facebook/twitter, www.aamps.livorno.it).

Riproduzione riservata ©