V.le Caprera: catena anti ormeggio abusivo

Mediagallery

Il Comune di Livorno ha provveduto ad installare una catena all’imbocco del nuovo canale di viale Caprera. La catena, opportunamente segnalata da boe bianche, impedirà in questo tratto di canale il verificarsi di ormeggi abusivi da parte di imbarcazioni. Dalla scorsa estate si è assistito infatti ad un costante aumento di natanti ormeggiati abusivamente che non solo hanno provocato danni alle strutture murarie e inquinato il tratto di canale, ma hanno complessivamente contribuito al degrado del paesaggio urbano in uno dei tratti più caratteristici della città. Da qui la decisione del Comune di porre rimedio al fenomeno impedendo l’accesso al tratto di canale.

20160126_111826Ritenendo che una semplice ordinanza di divieto non avrebbe ottenuto la stessa efficacia, si è provveduto pertanto ad installare una catena di impedimento di accesso.
Prima dell’installazione, sia gli Uffici Tecnici che la Polizia Municipale hanno dato avvio ad una campagna di informazione rivolta ai proprietari delle imbarcazioni richiamandoli alla rimozione dei natanti. Successivamente le imbarcazioni sono state tutte rimosse.
Resta comunque vigile l’attenzione da parte del Comune perché non si verifichino altri casi di ormeggio abusivo in zona. A tale riguardo il tratto di canale sarà oggetto di controlli da parte della Polizia Municipale.

Riproduzione riservata ©