Unità cinofila da soccorso Livorno: tre promossi agli esami

Mediagallery

L’unità cinofila da soccorso Livorno è una scuola per la formazione di binomi da soccorso. Tutte le unità cinofile operative interverranno in emergenza con la Venerabile Misericordia di Crespina (Pi) che da quest’ anno grazie alla volontà del governatore della Misericordia di Crespina e alla voglia di mettersi a disposizione dei ragazzi di Ucs Livorno ha reso possibile tutto ciò. L’11 e il 12 luglio sono stati organizzati gli esami operativi e attitudinali di protezione civile Enci per la ricerca di persone disperse in superficie nella splendida location della Tenuta Insuese Bellavista a Guasticce. Ventisei binomi (provenienti dalla Toscana e non solo) sono stati esaminati dagli esperti giudici Enci. In casa Misericordia di Crespina sono stati vagliati a giudizio i seguenti binomi:

Annalisa Dini con il labrador Peggy di 5 anni  è passata con successo agli esami attitudinali Enci, Giovanni Fancellu con il golden retriever Rio di 2 anni e 6 mesi doppietta in due esami è diventato una unità cinofila operativa per ricerca dispersi in superficie, Alessio Mazzantini con il suo labrador di tre anni Otto è diventato unità cinofila operativa per ricerca dispersi in superficie. Un percorso duro e faticoso, ma che ha visto passare con voti molto alti a questa prova tre ragazzi per la grande soddisfazione di tutto il gruppo che ha contribuito a questo successo.

Riproduzione riservata ©