Piazza XX, mercato e artisti: gli eventi

Mediagallery

di Linda Lensi  

Si concretizzano le prime iniziative per la rivitalizzazione di piazza XX Settembre, una delle piazze più belle della città, che merita di tornare a svolgere il proprio ruolo di luogo di incontro per cittadini e di richiamo per i turisti.
Già a partire dal 9 aprile, la piazza accoglierà manifestazioni di vario tipo, commerciali e non solo.  L’assessore al commercio, Paola Baldari, ha spiegato che “l’obiettivo dell’amministrazione è quello di dare un nuovo slancio alla piazza che ha tutte le carte in regola per tornare a nuova vita e riacquistare la vivacità di un tempo, accogliendo le proposte che ci vengono direttamente dai cittadini e nello specifico dai componenti del nuovo Centro Commerciale Naturale che ne promuove lo sviluppo. Vorrei ricordare che abbiamo provveduto recentemente al riconoscimento del CCN “Piazza XX Settembre e Dintorni”, costituito con l’intento di favorire nella zona di Piazza XX un contesto di vitalità tale da attirare cittadini e turisti, a beneficio anche delle attività commerciali esistenti”.
Ed è proprio su proposta del CCN che sono stati organizzati i prossimi appuntamenti in piazza: sabato 9 aprile partirà il 1° Mercatino a Km 0, mentre giovedì 14 aprile avrà luogo “Il giovedì dei privati… e dei pittori”, un appuntamento che, in via sperimentale, si svolgerà ogni secondo e quarto giovedì del mese fino a giugno compreso.  Nel dettaglio: per quanto riguarda il 1° Mercatino a Km0, organizzato dall’associazione Asd Leghorn, si svolgerà sabato 9 aprile dalle 9 alle 19. Direttamente dal produttore al consumatore il mercatino intende far conoscere i prodotti del territorio attraverso il contatto diretto tra aziende produttrici e consumatori. Si potranno acquistare prodotti quali olio, vini, confetture, miele e derivati, farine, agrumi e verdure. Saranno 30 i gazebo messi a disposizione per questa fiera che gli organizzatori intendono ripetere ogni mese (per chi volesse partecipare: [email protected]). La manifestazione è sponsorizzata dalla Banca Credito Cooperativo di Castagneto Carducci e al suo interno avrà uno spazio riservato all’associazione Cure Palliative di Livorno per la raccolta fondi.
“Il giovedì dei privati… e dei pittori”, organizzato da Etruria Eventi, si svolgerà giovedì 14 aprile, il 28 aprile, il 12 e 26 maggio, il 9 e 23 giugno, dalle 8 alle 20. Programmato per tre mesi in via sperimentale, l’evento è una sorta di mercatino dell’usato, arricchito da stand riservati a pittori e artisti. Questo evento è finalizzato all’esposizione e alla vendita di merci da parte di cittadini privati che non esercitino l’attività di vendita in modo professionale. Si tratta in gran parte di persone che vendono prodotti propri, usati, provenienti da abitazioni, cantine, soffitte. Accanto a questi saranno presenti anche collezionisti di ogni genere (orologi, figurine, riviste, radio d’epoca, vinili, fumetti e molto altro) e operatori dell’ingegno che recuperano e riciclano oggetti di qualunque genere. Distribuiti sul perimetro della piazza ci saranno complessivamente 52 gazebo, ad eccezione di 11 gazebo riservati a pittori ed artisti viventi che troveranno spazio al centro, intorno alla statua. Le associazioni di pittori presenti gestiranno in autonomia i loro spazi, esponendo opere degli artisti soci; ci sarà anche chi dipingerà en plein air direttamente in piazza.
Queste le associazioni di pittori che aderiscono: Unitre Macchia, Centro Massimo Luschi, Gruppo Salviano 80, Ass. “Arte a Livorno… e oltre confine”, Ass. Toscana Arte, Ro Art, Fortezza News.

Riproduzione riservata ©