Trovato mega fungo da mezzo chilo

Mediagallery

Agosto, quest’anno, per molti non è soltanto sinonimo di mare e ombrelloni. Per Vincenzo Doganieri, finanziere con la passione per i funghi, è tempo anche di porcini. Grazie alle abbondanti piogge cadute a luglio infatti, il mese che solitamente era noto per abbronzatura e creme solari, sarà ricordato, dai tanti appassionati del genere, come generoso di gustosi funghi da poter raccogliere e mangiare a piacimento. Lo sa bene Vincenzo che domenica mattina, 10 agosto, ha deciso di portarsi un bel cestino e di andare a caccia di porcini sulle nostre colline alla Valle Benedetta. “Non credevo ai miei occhi – ha raccontato Doganieri a Quilivorno.it – proprio perché un porcino simile ad agosto non lo avevo mai visto”. Davanti a lui infatti un maxi-fungo da 480 grammi. Una cosa più unica che rara se si considera l’insolito periodo dell’anno. “Ne avevo trovato anche di più grandi – specifica il cacciatore di funghi – ma ad ottobre, la stagione ideale per andare alla ricerca di queste prelibatezze. Ad agosto sinceramente non mi era mai capitato di vedere e raccogliere una cosa del genere ed è da molti anni ormai che porto avanti questo hobby”.

Riproduzione riservata ©