Tre corsi alla Camera di Commercio, iscrizioni aperte

INFO 0586 - 23.12.81 – 0586 - 23.12.89

Mediagallery

La Camera di Commercio rende noto che sono aperte le iscrizioni ai seguenti corsi (per ulteriori informazioni contattare: ufficio formazione professionale: 0586 – 23.12.81 – 0586 – 23.12.89 – 0586/231223).

corso professionale per accesso alimentare, somministrazione alimenti e bevande e h.a.c.c.p.

durata: 90 ore orario: 15.00 – 19.00 costo: € 439,00 iva 22% compresa

sede del corso: Livorno posti disponibili: min 18 max 25

inizio lezioni (indicativo) 3 febbraio 2015 frequenza: obbligatoria

Il corso viene attivato solo al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Termine di scadenza della presentazione delle domande di ammissione: 27 gennaio. Le lezioni si articoleranno su tre pomeriggi a settimana.

Corso abilitante per agenti e rappresentanti di commercio

durata: 80 ore orario: 20.00 – 24.00 costo: € 366,00 iva 22% compresa

sede del corso: Livorno posti disponibili: min 18 max 25

inizio lezioni (indicativo) 3 febbraio 2015 frequenza: obbligatoria

il corso viene attivato solo al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Il termine di scadenza della presentazione delle domande di ammissione: 27 gennaio

le lezioni si articoleranno su due/tre serate a settimana

corso preparatorio all’esame per agenti di affari in mediazione nel settore immobiliare

durata: 100 ore orario: 18.00-22.00 e/o 15.30-19.30 costo: € 488,00 iva 22% compresa

sede del corso: Livorno posti disponibili: min 18 max 25

inizio lezioni (indicativo) aprile-maggio 2015 frequenza: obbligatoria

il corso viene attivato solo al raggiungimento del numero minimo di partecipanti

termine di scadenza della presentazione delle domande di ammissione: data da stabilire

le lezioni si articoleranno su due/tre pomeriggi/serate a settimana

attenzione: per i cittadini di nazionalità straniera l’ammissione ai corsi è subordinata al possesso del certificato di conoscenza della lingua italiana non inferiore al livello a2 del quadro comune europeo di riferimento per le lingue conseguito presso un centro provinciale per l’istruzione e l’educazione degli adulti oppure al possesso di un diploma di scuola secondaria di primo o secondo grado conseguito presso una scuola o istituto italiano.

Riproduzione riservata ©