Lungomare, altre 160 multe

Mediagallery

Nel week end di ferragosto, nonostante il tempo instabil , non sono mancate le soste irrispettose del codice della strada e della sicurezza della circolazione di veicoli e pedoni. Sono state ben 160 le sanzioni elevate sul lungomare, 25 gli attraversamenti pedonali occupati da veicoli in centro e sulla costa. Il parcheggio più pericoloso è stato sanzionato in località Calafuria dove un automobilista ha parcheggiato nel senso contrario a quello di marcia attraversando la doppia striscia continua in un tratto stradale molto critico (vedi foto in pagina). Questo tipo di infrazioni sono molto pericolose perché per sostare nel senso contrario si attraversa contromano la corsia di marcia opposta tanto per parcheggiare, quanto poi per tornare nel normale flusso della circolazione.
bisarca1 Una manovra del genere è dunque pericolosa per chi transita nel normale senso di marcia e potrebbe essere fatale per scooteristi in sede di sorpasso (all’interno della linea della propria corsia).
In orario serale la maggiore criticità è stata riscontrata in via del Mare all’Ardenza dove sono stati sanzionati 19 veicoli. Bruttissima la sosta di una “bisarca” parcheggiata davanti alla Terrazza per altro in un’area senza divieto segnalata anche da un lettore di Quilivorno.it nella posta (Anche questa …è sosta selvaggia). Gli agenti hanno cercato ovunque l’autista senza trovarlo. Il veicolo polacco è stato sanzionato per la mancanza di autorizzazione al transito nella nostra città.

Riproduzione riservata ©