“Salta” cabina dell’Enel: mezza città al buio

Mediagallery

Enel informa che la sera di venerdì 11 settembre, intorno alle 19, si è verificato uno scatto di linea in uscita dalla cabina primaria denominata “La Rosa” in cui arriva la linea di alta tensione.

Il Centro Operativo Enel di Livorno ha effettuato immediatamente manovre in telecomando, restituendo elettricità alle linee di media tensione controalimentabili da altre cabine di riserva. Le squadre operative Enel sono al lavoro all’interno della cabina per eseguire manovre manuali e ripristinare il servizio elettrico anche per le utenze direttamente servite dall’unica linea in uscita dalla cabina rimasta priva di elettricità e denominata “Colline”. “Tutte le utenze – specifica l’Enel -sono state rialimentate alle 19:44”. Nonostante questo molti quartieri, tra cui Borgo Cappuccini, Fabbricotti e Mameli, intorno alle 21 lamentavano ancora l’assenza di energia elettrica.
Molti quartieri di Livorno tra cui Colline e il centro (piazza Attias, via Marradi e via Cambini) sono andati in blackout per quasi un’ora. Problemi anche con incroci semaforici che, senza corrente elettrica, hanno gettato nel caso centinaia di automobilisti.

Riproduzione riservata ©