Lotta all’abbandono. Aamps: più differenziata

Potenziata la raccolta differenziata. Ridotti i disagi ai cittadini anche per i frequenti scarti abusivi

Mediagallery

Era diventata una delle aree del centro maggiormente esposta all’abbandono dei rifiuti. Stiamo parlando dell’incrocio stradale tra via Mentana e via Sproni dove, quotidianamente, venivano lasciate incautamente a ridosso dei cassonetti le più svariate tipologie di oggetti. Dai materassi, al mobilio, passando per gli elettrodomestici fino a trovare rifiuti contenenti sostanze pericolose come le batterie esauste o i toner per le stampanti. Situazioni indecorose, talvolta anche al limite della sicurezza per i passanti e per i lavoratori di Aamps, su cui l’ufficio Ambiente e l’azienda sono intervenute anche a seguito delle richieste di intervento da parte degli abitanti della zona. I tecnici e gli operatori hanno così provveduto a modificare la raccolta nel circondario rimuovendo parte dei contenitori in questione. Al contempo è stata potenziata la batteria di cassonetti in via Del Corona e collocato un nuovo punto di raccolta in piazza XX Settembre a disposizione dei cittadini preventivamente avvisati dei cambiamenti messi in atto. Ne è anche conseguito un incremento della volumetria dei cassonetti per la raccolta differenziata dei rifiuti (+50%) e maggiore spazio per il parcheggio di autovetture e scooter. Nei prossimi giorni gli ispettori ambientali monitoreranno la zona per individuare eventuali conferimenti scorretti da indicare alla Polizia Municipale e per dare ulteriori indicazioni ai residenti ed agli esercenti

Riproduzione riservata ©