Armato di pistola rapina la sala slot

Mediagallery

Nella notte tra sabato 24 e domenica 25 ottobre, intorno a mezzanotte, un uomo col volto coperto e una pistola in pugno ha rapinato la sala slot Admiral Club in viale degli Avvalorati portando via circa 7mila euro. Il malvivente, una volta all’interno, ha puntato l’arma contro la commessa: “Mi ha detto di dargli tutti i soldi che avevo in cassa – racconta la dipendente – Ho avuto paura e gli ho consegnato tutto l’incasso, poi è scappato correndo. Dopo ho chiamato la polizia e il titolare. Non so dire se fosse albanese o rumeno, credo parlasse con un accento dell’est”.
Sul posto sono arrivate due volanti della polizia e un’ambulanza della Misericordia di Livorno con il medico a bordo che ha prestato i primi soccorsi alla giovane sotto shock. Gli agenti hanno acquisito le immagini delle telecamere di sicurezza, interne ed esterne, del locale per risalire al malvivente. “Pensavamo – ha dichiarato il titolare –  di essere abbastanza tutelati con le nostre telecamere, invece non è stato così”.
La rapina alla Admiral arriva a distanza di due giorni dal colpo effettuato alla sala slot di piazza della Repubblica e va ad incrementare la crescente ondata di criminalità che si sta riscontrando in città tra furti e rapine.

Riproduzione riservata ©