‘Pulizie delle scale? Prima però devi fare sesso’. Video

Mediagallery

Le Iene sbarcano nella vicina Piombino con un servizio dell’inviato Casciari che, con una bella complice, ha smascherato un’impresa di pulizie che, oltre al normale servizio dedicato a scale e uffici, chiedeva anche qualche prestazione “extra” alle ragazze che si presentavano per cercare lavoro (Clicca qui e guarda il servizio delle Iene). O per lo meno, questo è quanto capitato alla 23enne che le Iene hanno assoldato per cercare di capire cosa ci fosse dietro il cartello, apposto sopra una vetrina in un locale in centro a Piombino in via Petrarca, “Cercasi personale femminile automunito”. In pratica, come potrete vedere nel servizio della trasmissione Mediaset che abbiamo linkato qui in pagina, il titolare di questa agenzia di pulizie, Pino, oltre a offrire un lavoro di pulizia chiedeva se la ragazza in questione fosse brava “sessualmente”. Trovando terreno fertile dall’altra parte della scrivania l’uomo si spingeva oltre andando nei particolari delle pratiche erotiche che sarebbero state richieste ed organizzando un incontro per il giorno dopo con un avvocato che “di soldi ne ha”.
Prima di affidarla al legale però, vuole testare con mano e con i suoi occhi le “qualità” della giovane che è costretta a spogliarsi nuda davanti a lui. Il giorno dopo l’incontro con l’avvocato e l’irruzione all’interno dell’ufficio dell’impresa di pulizie della “iena” Casciari travestita da donna che ha così smascherato l’illecito sottolineando che per lo sfruttamento della prostituzione si rischia da due a sei anni di galera. Il servizio delle Iene è stato acquisito dalla procura della Repubblica che adesso vuole vederci chiaro.

 

Riproduzione riservata ©