Via alle pulizie di primavera. Il sindaco scende in campo

Il primo cittadino si è dedicato soprattutto al presidio dell’info point al fianco dei comunicatori, confrontandosi con le decine di abitanti della zona. Il prossimo appuntamento sarà sabato 16 a Montenero

Mediagallery

Un operatore d’eccezione per le “pulizie di primavera” che sabato mattina Aamps ha realizzato nel rione Antignano-Banditella. Filippo Nogarin, sindaco di Livorno, non ha voluto mancare al secondo appuntamento che l’azienda ha messo in calendario nel mese di aprile sul territorio comunale per la raccolta straordinaria dei rifiuti ingombranti. Il primo cittadino si è dedicato soprattutto al presidio dell’info point al fianco dei comunicatori, confrontandosi con le decine di abitanti della zona che hanno contribuito alla riuscita dell’evento portando in via Provenzal, dove era stata collocata la postazione mobile, ben 5.800 kg. di rifiuti (poi portati ai Centri di Raccolta). L’occasione è stata infatti propizia per dare informazioni sulle corrette modalità di conferimento dei rifiuti ma anche per dare alcune anticipazioni su ciò che Comune e Aamps hanno già in cantiere per le settimane a venire: “Siamo prossimi ad estendere la raccolta porta a porta dei rifiuti anche in quest’area – ha precisato il Sindaco. Nonostante la particolarità del momento, Aaamps sta comunque erogando servizi aggiuntivi di qualità alla cittadinanza e quello di oggi ne è un’ulteriore concreta testimonianza. Non ci basta – ha proseguito Nogarin – ricerchiamo l’eccellenza. Per questo a breve presenteremo un piano industriale di rilancio dell’Azienda che, una volta approvato, darà slancio al sistema di pulizia e raccolta dei rifiuti cittadino nel suo complesso”.
Da segnalare che le “pulizie di primavera” hanno contemplato anche un’intensa attività di diserbo e di spazzamento, sia manuale che meccanizzato.
Il prossimo appuntamento è in programma per sabato 16 aprile in piazza delle Carrozze a Montenero.

Riproduzione riservata ©