Progetto Giovanisì. Innovare e intraprendere: l’incontro

Mediagallery

Creare un momento di confronto con i giovani attraverso lo storytelling di esperienze di successo e di consigli di esperti sul tema delle professioni innovative e dell’imprenditorialità sarà la mission dell’incontro in programma per giovedì 19 maggio dalle ore 18 alle 19.30 presso il Surfer Joe Diner ( piazzale Mascagni).

Intitolato “Innovare e intraprendere: buone pratiche e buone idee” , l’incontro rientra nelle attività del progetto Giovanisì della Regione Toscana, che insieme ai Comuni di volta in volta interessati, organizza momenti di confronto dedicati appunto all’autonomia giovanile.

Richiesto dal Comune di Livorno, l’appuntamento che rientra nelle azioni concordate all’interno di un Procollo d’Intesa per il rilancio della valorizzazione dell’area costiera livornese, vedrà la partecipazione della vicesindaco Stella Sorgente.

Chiunque potrà partecipare liberamente all’incontro in calendario per giovedì 19 maggio, basta iscriversi alla mail [email protected]giovanisi.it (l’iscrizione è obbligatoria).

Filo conduttore dell’iniziativa di giovedì sarà il cambiamento e l’innovazione, intesi in senso ampio: come poter essere protagonisti del cambiamento sia in termini personali che in termini collettivi. Il format prevede uno storytelling di best practice del territorio e di beneficiari di misure di Giovanisì dedicate ai temi dell’automprenditorialità (Fare impresa, coworking). I giovani partecipanti in sala avranno la possibilità di fare pitch, ovvero fare brevi interventi (3 minuti) raccontando esperienze, idee, bisogni. Ad introdurre e coordinare ‘l’incontro-racconto’ sarà il moderatore Carlo Andorlini, che da anni si occupa dei temi legati al civil servant, allo sviluppo dei territori, ai processi di autonomia e innovazione sociale responsabile.

La buona prassi verrà invece raccontata da Francesca Campagna, esperta del

mondo della comunicazione, che ha vinto un Hospitality Social Award grazie a una videorisposta a Tripadvisor. Un percorso professionale ma anche umano, il suo, che ha finito con l’aiutarla a realizzare una personale visione del social media marketing, incentrato sui contenuti e sulle persone, sulle relazioni e sullo scambio.

A conclusione dell’incontro, Chiara Criscuoli (responsabile Ufficio Giovanisì) illustrerà le parole chiave emerse durante l’incontro che diventeranno bagaglio per la riflessione sul percorso che la Regione, insieme ai Comuni di volta in volta interessati, stanno costruendo.

News sul sito del Progetto Giovanisì http://giovanisi.it/2016/05/02/innovare-e-intraprendere-2-incontri-con-giovanisi-a-livorno-e-cecina-li/

Riproduzione riservata ©