Alghe ai Tre Ponti, interviene Aamps dopo la nostra segnalazione

Mediagallery

Comune di Livorno e Aamps informano che la prossima settimana saranno realizzati gli interventi di pulizia straordinaria della spiaggia in località “Tre Ponti”. L’operazione è ritenuta necessaria per la presenza della posidonia oceanica che si è nuovamente depositata sull’arenile a seguito delle mareggiate dei giorni scorsi. Per non asportare eccessivi quantitativi di sabbia la rimozione delle alghe avverrà nel momento in cui le stesse risulteranno effettivamente essiccate. A seguire saranno vagliate per il rilascio di altra sabbia che sarà nuovamente stesa sul terreno con uniformità. Infine la posidonia verrà raccolta e portata negli impianti specializzati per l’avvio al recupero. Tra l’altro il peso specifico del materiale raccolto non più bagnato risulterà inferiore e i costi di smaltimento saranno altresì ridotti. Lunedì prossimo l’Ufficio Ambiente del Comune di Livorno indicherà il giorno dell’intervento che, certamente, verrà realizzato nelle prime ore della mattina per ridurre ai minimi termini i disagi ai bagnanti che potranno fruire della spiaggia per tutto l’arco della giornata.

La nostra segnalazione – Torna puntuale come la campanella a scuola per la ricreazione l’annoso problema dell’invasione delle alghe ai Tre Ponti. Come ogni stagione infatti l’arenile accanto al “Gabbiano” viene immancabilmente invasa dalla vegetazione marina spiaggiata e seccata al sole.  E così ecco che i bagnanti si sdraiano sul manto delle alghe che al sole si essiccano ed emanano il classico cattivo odore che pervade il lungomare nella zona della Rotonda. Una vera e propria distesa che lascia poco spazio alla sabbia e poco spazio ai bagnanti che, alla fine, si arrendono e si sdraiano a prendere il sole sopra il “lettino naturale” di alghe come è possibile vedere dalle immagini scattate (e pubblicate in pagina) dal nostro fotografo Simone Lanari.

Riproduzione riservata ©