“Parcheggi per Natale o scatta la protesta”. I negozianti vanno in Comune

Mediagallery

Parcheggi temporanei sul marciapiede di via Marradi fino al termine delle festività natalizie. E’ questa la richiesta che con forza i commercianti del centro città stanno chiedendo all’amministrazione pentastellata. Una richiesta che domani, giovedì 19 novembre alle 10 del mattino, verrà ascoltata in tutti i suoi punti e le sue motivazioni dai due assessori di competenza. Paola Baldari (Commercio e Artigianato) e Giovanni Gordiani (Mobilità e Traffico), i quali riceveranno una piccola delegazione all’interno dei loro uffici.
Un’idea che non più tardi di qualche anno fa fu realizzata con successo dall’amministrazione Cosimi che realizzò delle strisce blu temporanee sul marciapiede di via Marradi, per consentire ai clienti di poter parcheggiare a pagamento per pochi minuti in pieno centro durante il periodo di shopping natalizio. Esperienza che, secondo i negozianti di via Marradi, diede  impulso alle vendite e al movimento di clienti nella zona di piazza Attias, via Ricasoli e via Marradi.
Tra le altre richieste che i commercianti andranno a porre sul piatto agli amministratori anche quelle di poter realizzare delle soste con strisce blu nelle strade limitrofe per consentire così la sosta ai tanti livornesi che vogliono passare dei pomeriggi in centro tra vetrine e negozi, senza però togliere posti auto la sera ai residenti della zona a cui non costerebbe niente (con la lettera di residenza) la sosta notturna tra via Roma e il quartiere Fabbricotti.
Dopo la riunione, a seconda di quanto emergerà, il comitato dei negozianti valuterà se le parole degli assessori saranno o meno soddisfacenti. In caso contrario non si esiterà a mettere in campo una protesta nel weekend che coinvolgerà gli esercenti della zona.

Queste richeste ovviamente non partono dall’impossibilità di trovare un posto per l’auto da parte di chi si reca in centro o dalla mancanza di parcheggi in zona, in quanto l’area in questione è ampiamente servita da parcheggi sia su strada che al coperto, come ad esempio l’Odeon, che, oltretutto, ogni Natale effettua promozioni, per favorire la frequentazione del centro città, nonostante che le tariffe ordinarie siano estremamente contenute: 1 Euro l’ora senza progressione nelle ore successive alla prima.

Riproduzione riservata ©

14 commenti

 
  1. # corso mazzini

    Chiedo gentilmente al comune la possibilità di posteggiare regolarmente in corso Mazzini…Non vedo perché lì si e qui no …

  2. # Kristy

    I commercianti potrebbero stipulare accordo con parcheggio “Odeon” offrendo ai loro clienti 1 ora parcheggio pagata.

  3. # ruspa

    ma scusate non ci sono i parcheggi odeon, attias e via roma ?

  4. # nowords

    ci sono parcheggi limitrofi vicinissimi, e l’odeon a due passi…. volete anche che la gente ve li porti a casa i regali? cosi’ non state nemmeno a uscire. piuttosto perche’ non organizzate delle corse gratis con gli autobus? cosi’ si inquina meno e risparmiate la benzina.

  5. # adriano

    capisco che noi livornesi andiamo anche in bagno con l’auto ma a 50 metri vi è un parcheggio coperto a 300 metri un altro che oltretutto sempre vuoto facciamo magari un offerta natalizia a tariffa ridotta per questi parcheggi, e facciamo due passi che fa bene alla salute

  6. # Federico

    Parcheggio sotterraneo Attias: 0(zero) metri dall’omonima Piazza e 10(dieci) metri da Via Marradi.

    Parcheggio (coperto) Odeon: 20(venti) metri da Via Ricasoli.

    Parcheggio scambiatore Viale della Libertà: 600 metri,pari a 7 minuti a piedi(verificato con Google Maps…) da Via Marradi con possibilità di prendere l’autobus se proprio non te la senti di…correre questa maratona….

    E’ vergognoso che una richiesta del genere venga solo avanzata, ed indecoroso che gli assessori di competenza sprechino il loro tempo anche solo per ascoltare tale richiesta.

    ” (omissis) se le parole degli assessori saranno o meno soddisfacenti. In caso contrario non si esiterà a mettere in campo una protesta nel weekend che coinvolgerà gli esercenti della zona.”.
    Beh, se hanno deciso di perdere l’incasso del week-end facciano loro; vista la faccia tosta che si ritrovano, probabilmente daranno la colpa al Comune pure di questo…..

    Sono curioso di vedere cosa risponderanno gli assessori della “ambientalistissima” giunta M5S…..

  7. # Robe

    Da un anno e mezzo la giunta si è insediata e per quanto riguarda la situazione parcheggi, circolazione urbana e mezzi di trasporto tante proclami, tanto fumo ma.. arrosto niente!! Come volevasi dimostrare anche questi son capaci solo a tante chiacchere senza arrivare a nessun risultato. Lasciamo perdere poi la sicurezza in città… Son capaci solo di fare multe per divieto di sosta che,senza dubbio sono sacrosante, ma di grazia!!! basta con l’immobilismo, fate qualcosa!!!

  8. # Rossano

    A piedi o con l’autobus dobbiamo andare, altro che posteggi. Quelli che ci sono bastano ed avanzano. L’Odeon ed il Moderno sono praticamente vuoti.

  9. # Skywalker

    MA RISPETTATE LE REGOLE PIUTTOSTO!!
    GANZI LORO… NON HANNO VOGLIA DI MUOVERSI E FAR 100 METRI O DI SPENDER DUE SPICCIOLI PER IL PARCHEGGIO A PAGAMENTO!!
    MA AVETE MAI GIRATO IL MONDO (O L’ITALIA ALMENO)?
    IN VIA TORNABUONI, VIA DELLA SPIGA, RODEO DRIVE, LA 5 STRADA CI SON LE AUTO SUI MARCIAPIEDI?
    SOLO IN UNA PROVINCETTA COME LIVORNO SI POSSONO FARE CERTE RICHIESTE!!

  10. # ERCOLE LABRONE

    per i residenti il parcheggio solo per la notte??? e il giorno dove parcheggiano scusate…

  11. # @dlblsn

    Parcheggi ce ne sono, odeon, attias, piazza magenta, barriera roma, al porto, cinema 4 mori, porta a mare, piazza mazzini, ma si vuole parcheggiare davanti l’uscio per non fare due passi, poi si va in palestra o a piedi sul lungomare per fare attività fisica.
    Di questo passo si vorrebbe arrivare come all’ipercoop quando ai soli fini pubblicitari mettono in esposizione le auto al primo piano dentro il supermercato.

  12. # Sara

    C’è anche il parcheggio della stazione marittima che costa 30 centesimi all’ ora…e poi ragazzi ci sono le gambe!!!! ci sono gli autobus e le bus navette che dai parcheggi più lontani vi portano in centro! basta avere un po’ di pazienza ed essere meno frenetici! Anche perché diciamocelo, comprare i regali non è una cosa obbligatoria, per cui non vedo il motivo di cambiare il piano del traffico consentendo di transitare in Via Marradi per consentire l’acquisto dei regali! Se io voglio andare in qualche negozio in Via Marradi ci vado

  13. # Patty

    Di parcheggi nella zona ce ne sono a sufficienza. Il problema è che la maggioranza dei livornesi ama parcheggiare davanti al negozio dove desidera andare invadendo marciapiedi, strisce pedonali , corsie degli autobus , parcheggi disabili e qualsiasi spazio esistente senza portare rispetto a pedoni , disabili , autisti degli autobus e alla loro città. Basta aver viaggiato , nemmeno tanto lontano da Livorno,
    per capire che la città la vivi bene a piedi ed i
    negozi sono strapieni di gente.

  14. # Patty

    Di parcheggi nella zona ce ne sono a sufficienza. Il problema è che la maggioranza dei livornesi ama parcheggiare davanti al negozio dove desidera andare invadendo marciapiedi, strisce pedonali , corsie degli autobus , parcheggi disabili e qualsiasi spazio esistente senza portare rispetto ai pedoni , ai disabili, agli autisti degli autobus e alla loro città. Basta aver girato un po’ , nemmeno tanto lontano da Livorno, per capire che la città si vive bene a piedi e i negozi sono strapieni di gente .

I commenti sono chiusi.