Nuove lezioni di fine anno per il consolidato progetto “TrasportACI Sicuri”

Mediagallery

Nuovi incontri si aggiungono al calendario dell’ormai consolidato progetto “TrasportACI Sicuri”, una campagna informativa ideata già cinque anni fa dall’Automobile Club d’Italia per sensibilizzare l’opinione pubblica riguardo alla sicurezza dei più piccoli in auto. Lo stesso AC Livorno, che a cavallo del biennio 2012-13 aveva promosso in parallelo anche la distribuzione sul territorio provinciale di una propria pubblicazione intitolata “Mamma, in auto pensACI sempre” (vedi la notizia qui), dedicata in maniera specifica all’argomento del trasporto dei bambini su veicoli a due e quattro ruote, distribuita in ambito sanitario, nel settore scolastico e presso tutti gli uffici e le Delegazioni provinciali dell’ACI, nel 2016 continuerà quindi a muoversi a supporto ai mini corsi di formazione gratuiti. Anche in quest’ultimo scorcio di anno solare, alcuni addetti URP del Pubblico Registro Provinciale ACI si prodigheranno per incontrare a Livorno le future mamme che stanno frequentando il tradizionale appuntamento dei corsi di preparazione al parto. Le gestanti, che sceglieranno volontariamente di assistere alla speciale lezione supplementare ospitata sia presso il consultorio nord USL 6 di via Fiera S.Antonino (venerdì 18 dicembre alle 10.15 e il successivo lunedì 21 dicembre alle 10.15) sia presso quello sud di via del Mare (in data martedì 29 dicembre alle ore 10), già in passato dimostrato di apprezzare i tanti consigli ricevuti. In più, per cominciare al meglio anche il 2016, possiamo già confermare anche la lezione che si terrà presso il consultorio di Collesalvetti in data 18 gennaio alle ore 11.30.
“TrasportACI Sicuri” non si limita difatti a una semplice lezione orale ma, durante la spiegazione, le incaricate del PRA si avvalgono in maniera più complessa di supporti multimediali come possono essere alcune esemplificative slides grafiche.
Tra gli argomenti affrontati, le future mamme in dolce attesa apprenderanno nozioni del Codice della Strada riguardanti il trasporto delle persone in sicurezza, alcune elementari conoscenze di fisica finalizzate a comprendere le norme, oltre agli accorgimenti per un viaggio sicuro, a partire da caratteristiche e classificazione per una scelta matura e consapevole del più adatto sistema di ritenuta. Se da un lato la tecnologia ha permesso un innalzamento costante degli standard di protezione, dall’altro c’è ancora poca attenzione nelle informazioni rivolte alla clientela, con istruzioni poco chiare che non facilitano né il montaggio, né l’uso corretto dei seggiolini. Per questo motivo, l’ACI tiene molto a questo progetto che, anno dopo anno, si sta dimostrando utile e molto gradito da questa particolare tipologia di utenza stradale.

Riproduzione riservata ©