Nuova stazione per i taxi

Al via i lavori per la realizzazione di una nuova area di sosta per taxi in Largo Duomo. Si tratta di 10 nuovi posti, realizzati anche per venire incontro alle esigenze manifestate dai tassisti

Mediagallery

Partiranno lunedì 18 gennaio (e si concluderanno entro un paio di giorni) i lavori per la realizzazione di una nuova area di sosta per taxi in Largo Duomo. Si tratta di 10 nuovi posti, realizzati anche per venire incontro alle esigenze manifestate dai tassisti. Gli stalli saranno collocati in successione: il parcheggio avrà la forma di un serpente ripiegato, con la “coda” nella parte prospiciente il retro del duomo (la parte rivolta verso via Cairoli), mentre altri stalli saranno realizzati direttamente sulla carreggiata di Largo Duomo in corrispondenza con gli uffici dell’azienda del trasporto pubblico e l’ingresso all’oratorio di San Ranieri. I lavori prevedono la soppressione di alcuni parapedonali ad archetto in acciaio inox (nella planimetria sono rappresentati dai tratteggi in rosso) lungo il perimetro del duomo, per consentire l’ingresso ai taxi (sono previsti due ingressi, uno lato via San Francesco e l’altro fronte via Cairoli). Per delimitare la parte curva del parcheggio saranno invece installate quattro nuove colonnine in ferro (pallini rossi in planimetria). Sulla carreggiata lato via San Francesco saranno mantenuti gli attuali tre spazi di sosta (un posto per disabili, uno per il carico-scarico e uno riservato a CTT). Questi nuovi 10 stalli per taxi vanno ad aggiungersi a quelli già esistenti in città: 14 in piazza Dante (stazione ferroviaria), 11 in piazza del Municipio (lato Banca d’Italia), 3 in via Grande, 4 in piazza Cavour e 2 in viale Alfieri, per un totale di 44 stalli. Si tratta quindi di un numero congruo rispetto alle 60 licenze in essere, considerando anche gli altri posti esistenti in zona portuale.

Riproduzione riservata ©

Allegati