Nudo in spiaggia, i bagnanti chiamano la polizia

Mediagallery

Si è spogliato nudo in spiaggia, sull’arenile “La Vela” accanto ai Bagni Fiume, e ha iniziato a farsi una doccia gettandosi addosso acqua con alcune bottiglie. Il tutto è accaduto sabato 19 settembre intorno alle 11,30.
Un gesto che ha destato l’attenzione dei passanti e dei bagnanti che erano andati a godersi gli ultimi scampoli di sole d’estate tanto da chiamare il 113 per far intervenire una pattuglia della polizia. Gli agenti sono arrivati sul posto in men che non dica per controllare e per  redarguire adeguatamente il nudista. L’uomo, segnalato alla polizia come uno straniero di carnagione scura, alto circa un metro e ottanta,  si è però asciugato e dileguato in pochissimo tempo tanto da non farsi trovare all’arrivo della volante che, dopo una breve ricognizione della zona, ha ripreso il suo normale servizio di pattugliamento.

Riproduzione riservata ©