Tragedia. Muore a 61 anni mentre guida la gru

di gniccolini

Mediagallery

Giuliano Cavallini,  61 anni, è morto nel primo pomeriggio di sabato 21 maggio intorno alle ore 16 in un cantiere in via Quaglierini (zona Calambrone) mentre stava manovrando una gru. La vittima, secondo una prima ricostruzione, stava operando a bordo dell’elevatore quando ha perso il controllo del mezzo ed ha urtato una barca che si trovava in secca nel cantiere. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, la capitaneria di porto, carabinieri insieme ai volontari della Misericordia di Livorno. Inutile purtroppo ogni tentativo di soccorso. Alle ore 17 sul posto sono intervenuti anche gli ispettori sanitari della Asl di Livorno. Dalle prime informazioni l’uomo sarebbe morto a causa di un malore.

Riproduzione riservata ©