I “tesori” del Moletto d’Antignano. Ripuliti anche i Tre Ponti

Mediagallery

come di consueto potete trovare il link alla fotogallery in fondo all’articolo

E HAI VISTO LE FOTO DI ANDREA BOCELLI SPOSO? – CLICCA QUI

“Pesca” ricca questa mattina al Moletto di Antignano, purtroppo di… rifiuti! Pneumatici, bottiglie in plastica e vetro, corde recise, catene arrugginite e perfino alcune biciclette hanno permesso ad Aamps di riempire completamente 4 cassoni messi a disposizione dei sub che si sono immersi tra le barche e i gommoni attraccati nello storico approdo livornese. Un lavoro intenso iniziato alle 8 e terminato alle 12.00 che ha visto impegnate 30 unità tra operatori e tecnici dell’assessorato all’Ambiente del Comune e di Aamps, i sub del Circolo Cacciatori Subacquei, i volontari del Circolo Pesca e la Misericordia di Antignano.
Stante anche la clemenza del tempo (il meteo aveva ipotizzato l’arrivo di rovesci temporaleschi), gli interventi si sono svolti secondo programma e i quintali di materiale vario raccolti sono stati avviati a smaltimento. Per i prossimi giorni è prevista un’attività di sensibilizzazione ed educazione ambientale al mantenimento delle condizioni di igiene e decoro appena ripristinate che sarà rivolta sia ai proprietari delle imbarcazioni che ai frequentatori delle banchine. È prevista la collocazione di cartelli informativi sul corretto conferimento. In più, Aamps consegnerà gli appositi contenitori per disfarsi dei rifiuti favorendo la raccolta differenziata e intensificherà la presenza sul posto degli Ispettori Ambientali per stigmatizzare gli abusivismi e segnalare agli organi di controllo competenti l’individuazione di eventuali reati. Alcuni dei presenti all’evento: Massimo Gulì, Leonardo Gonnelli (Comune di Livorno), Fabio Balluchi, Massimo Cantini (Aamps), Luigi Del Re, Franco Morgantini, Paolo Dettori, Maurizio Pelosini, Stefano Guerrieri (Circolo Pesca Antignano), Alberto Galeno, Piero Lilla, Roberto Solari, Lido Melani, Leonardo Lo Bartolo, Edoardo Lo Bartolo, Alessandro Falciani, Filippo Ingresciatto, Nicolas Jonot, Diego Barsotti, Fernando Rossi (Circolo Subacquei “Garibaldi”).
Visto l’approssimarsi della stagione calda e la maggiore frequentazione dei moletti locali da parte, soprattutto, dei giovani, agli Ispettori Ambientali di Aamps è già stato dato l’incarico di effettuare periodici sopralluoghi per dissuadere dall’abbandono di bottiglie, brik, mozziconi di sigarette a cartacce e segnalare eventuali criticità alla Polizia Municipale. Sono in corso contatti con gli altri circoli del litorale livornese per riproporre l’evento “Tiriamo a lucido i moletti” nelle settimane a venire.

Pulizia dei 3 Ponti – Sabato 22 marzo grande evento ecologico e sportivo presso la struttura Punto Blu dei 3 Ponti. Il Centro Windsurf Livorno infatti, in collaborazione con l’associazione Surfrider Foundation, per il quarto anno consecutivo ha in programma la pulizia della spiaggia. Una giornata di pulizia a livello mondiale, visto che sul sito dell’associazione è possibile trovare tra centinaia di spiagge più o meno esotiche, anche i nostri labronicissimi Tre Ponti. “Siamo molto felici di collaborare per il quarto anno consecutivo con Surfrider Foundation, l’associazione che coordina a livello Europeo tutti i più famosi centri surf e windsurf nelle varie iniziative ecologiche – spiegano David Gabbriellini e Dario Guarducci, del Centro Windsurf Livorno – Nella giornata di sabato effettueremo la pulizia della spiaggia, invasa da cartacce, plastica e rifiuti di ogni tipo, supportati dai numerosi frequentatori del Centro grandi e piccoli, che oltre a condividere con noi la passione per il vento e le onde, hanno a cuore il rispetto per l’ambiente che li circonda”.
Chi fosse interessato a liberare la spiaggia dai rifiuti per tornare a far “respirare” l’ambiente, potrà reperire il materiale per la pulizia presso la scuola Windsurf Livorno, a partire dalle 14 di sabato. La giornata – organizzata in accordo con la Nuoto Livorno – coniugherà ecologia e sport: oltre alla pulizia della spiaggia infatti sono in programma prove di sup, windsurf, surf e kite. Per info e iscrizioni alla giornata, 3389142827 – 3395256730. “Cogliamo inoltre l’occasione per ricordare che all’interno del Centro, affiliato FIV, sono aperte le iscrizioni ai corsi di surf, sup, windsurf e kite, per tutte le età e tutti i livelli: novità di quest’anno – spiega Dario Guarducci – è il Sup Gym, una nuova disciplina, al momento rivolta agli adulti, divertente e completa, che consente ai partecipanti di effettuare esercizi ginnici in acqua, in equilibrio o seduti sulla tavola da Sup”.

Riproduzione riservata ©