Maxi sversamento allo Scoglio della Regina

Macchia scura sulla spiaggia. Asa: "Il sistema di fognatura in gestione all'azienda ha funzionato correttamente. Pertanto la causa dello sversamento è da ricercare altrove"

Mediagallery

Maxi sversamento allo Scoglio della Regina. Decine di segnalazioni sono pervenute intorno dalle 17,30 in poi alla redazione di Quilivorno.it per segnalare una macchia scura che si è riversata sulla spiaggia adiacente alla struttura. Un cattivo odore, forte e pungente di uova marce si è diffuso sul lungomare tanto da nauseare molti passanti che si trovavano lì per la passeggiata domenicale.
Ancora non è dato sapere cosa sia se fogna nera, alghe, catrame, liquami o petrolio fatto sta che, come si evince dalle foto scattate dal nostro fotografo Simone Lanari, una lingua nera ha invaso letteralmente la sommità della spiaggetta.

La nota di Asa – In merito allo sversamento avvenuto domenica 12 giugno 2016 nei pressi dello Scoglio della Regina, Asa precisa che il sistema di fognatura in gestione all’azienda ha funzionato correttamente. Pertanto la causa dello sversamento è da ricercare altrove.

Riproduzione riservata ©