Lungomare chiuso al traffico una domenica al mese. Sei d’accordo? Vota il sondaggio

Mediagallery

Ancora una volta Quilivorno.it e Simurg Ricerche per proporre ai cittadini livornesi un sondaggio su un tema molto caro a tutti: la vivibilità e la viabilità del nostro lungomare. Lungomare chiuso al traffico una domenica al mese. Sei d’accordo? Partecipa al sondaggio cliccando su questo link. Questo che propone la Simurg di via Pieroni, e che il nostro quotidiano online ospita volentieri, è una consultazione popolare, promossa da semplici cittadini che amano Livorno e desiderano vivere la propria città nel modo migliore possibile.
La Simurg si rivolge a tutti i livornesi, non solo a quei fortunati che hanno potuto passeggiare od andare in bicicletta sui viali del lungomare di Livorno domenica 9 novembre, sfruttando l’opportunità della chiusura del transito veicolare in occasione della Maratona podistica. Quella domenica mattina Livorno era fantastica: tanta gente, poco rumore e l’aria pulita e salmastra. Il  mare era diverso ed anche le persone lo erano.
“Abbiamo quindi pensato – specificano i sociologi della Simurg – che fosse importante godere un poco più spesso di questo paradiso a casa nostra. Vi chiediamo di partecipare a questo sondaggio che ha lo scopo di proporre all’ Amministrazione Comunale di Livorno la “chiusura al traffico di un tratto di lungomare per una domenica mattina ogni mese, salvo maltempo”.
“Quel giorno – continuano dallo studio di ricerche – per alcune ore il tratto di litorale libero da auto e motorini potrà essere goduto da ciascuno di noi, a piedi in bicicletta o coi pattini, o con qualsiasi mezzo di locomozione non a motore. Sarà l’occasione per far spazio a tante iniziative: mercatini delle pulci, giocolieri a spasso per la gioia di bambini ed adulti, spettacoli di strada improvvisati, eventi sportivi e chissà quanto altro”.
Si ricorda che il sondaggio è assolutamente anonimo ed è compilabile in circa due minuti. Quando i dati saranno sufficienti per poter avere un campione ampio e distribuito la Simurg chiuderà il sondaggio e in breve tempo pubblicheremo i risultati online. Ringraziamo fin da ora i nostri lettori per la collaborazione.

Riproduzione riservata ©