L’ospedale non ha più l’edicola. Mistero sulla chiusura

Mediagallery

L’ospedale senza la sua edicola. Da circa un mese infatti il rivenditore di quotidiani e riviste, ma non solo, all’interno della struttura sanitaria di viale Alfieri è inspiegabilmente chiuso. Soltanto da qualche giorno è spuntato un cartello “alla livornese”: una scritta in blu su di un foglietto strappato, e tenuto su con un pezzetto di nastro adesivo, che recita: “L’edicola non esiste piùùù”. Nessuna spiegazione. Solo il vuoto e il silenzio da qualche settimana a questa a parte. Anche la direzione della Asl 6 stringe la testa nelle spalle non avendo ricevuto alcuna comunicazione ufficiale da parte del titolare del chiosco ospedaliero vincitore a suo tempo di un bando di concorso che gli permise di gestire l’edicola accanto al bar dell’ospedale servendo così tutti i degenti, il personale di turno e i parenti in visita.
Adesso le porte sono chiuse e il cartello, vergato da mano anonima e non autografato, parla chiaro: l’edicola non c’è più. Rimane da capire per quanto ancora o se sarà un “per sempre”.

Riproduzione riservata ©