Lavori di pubblica utilità. I bandi, come partecipare

Mediagallery

Atteso da tempo, dopo un iter procedurale piuttosto complesso, sarà pubblicato da lunedì 29 febbraio fino al 14 marzo il bando relativo alla selezione dei lavoratori da impiegare per Lavori di Pubblica Utilità. Il bando fa capo al progetto di partenariato Pulcr-Lav (Lavori Pubblica Utilità Livorno Collesalvetti Rosignano) che vede, insieme al Comune di Livorno, ente capofila, partner di progetto i Comuni di Collesalvetti e Rosignano Marittimo, Casalp spa, Consorzio 5 Toscana Costa e Provincia di Livorno (partner di solo supporto tecnico).
Il progetto ha il sostegno finanziario del Fondo Sociale Europeo, della Repubblica Italiana e della Regione Toscana (sostegno complessivo di 300 mila euro), oltre ad un cofinanziamento da parte dei comuni partner pari a 216.777 euro. Il bando prevede la selezione per complessive 66 unità, tra lavoratori e lavoratrici, che saranno occupate a tempo determinato (l’offerta di lavoro avrà una durata di 6 mesi. Trattandosi di attività che avranno una durata complessiva di 12 mesi, si procederà all’assunzione in 2 tranche attingendo dalla graduatoria che si andrà a formare sulla base della selezione). Il progetto LPU (Lavori Pubblica Utilità) si articola in bandi differenziati, proposti dai singoli soggetti di partenariato, ovvero dal Comune di Livorno, dal Comune di Collesalvetti, dal Comune di Rosignano, da Casalp e dal Consorzio 5 Toscana Costa e riguarderanno ambiti di intervento diversi : attività di valorizzazione del patrimonio pubblico urbano, riordino degli archivi delle Amministrazioni, valorizzazione del patrimonio ambientale e tutela degli assetti idrogeologici.
Per il Comune di Livorno saranno 28 le assunzioni a tempo determinato in due fasi semestrali (14 lavoratori più 14 lavoratori) per le quali vengono emessi 4 bandi differenziati secondo l’ambito di intervento in cui i lavoratori sono impiegati: per il “Riordino straordinario degli archivi” (10 lavoratori); per “l’Ufficio abusivismo–recupero lavori arretrati di tipo tecnico o amministrativo”(2 lavoratori); per il “Riordino straordinario archivi per costituzione fascicolo di fabbricato”(6 lavoratori); per la “Pulizia e manutenzione straordinaria dei parchi pubblici” (10 lavoratori).
Per il Comune di Collesalvetti saranno 8 le assunzioni a tempo determinato, anche in questo caso per due fasi semestrali (4 lavoratori più 4 lavoratori), per le quali vengono emessi 3 bandi: “Intervento di pulizia e manutenzione straordinaria Parchi Pubblici” ( 2 lavoratori); “ Intervento di straordinaria manutenzione per sistemazione di edifici scolastici ed altri edifici comunali” ( 4 lavoratori) ; “Attività di riordino archivi del settore edilizia privata e SUAP con relativa digitalizzazione” ( 2 lavoratori).
Per il Comune di Rosignano saranno 10 le assunzioni a tempo determinato (anche qui 5 lavoratori per i primi sei mesi e 5 nei sei mesi successivi) per le quali viene emesso 1 bando per “Lavori di manutenzione straordinaria per sistemazione e allestimento immobili “.
Per Casalp saranno 4 le assunzioni a tempo determinato per le quali viene emesso 1 bando per “Riordino straordinario archivi e recupero lavori arretrati di tipo amministrativo”. I 4 lavoratori saranno impiegati per i primi sei mesi del progetto.
Per il Consorzio 5 Toscana Costa saranno 16 le assunzioni a tempo determinato per le quali viene emesso 1 bando per “Manutenzione straordinaria di vie d’acqua naturali e artificiali”. 8 lavoratori più 8 lavoratori in due fasi semestrali.

Come partecipare ai Bandi. Da lunedì 29 febbraio fino al 14 marzo sarà pertanto possibile presentare domanda per la selezione dei bandi sopracitati con le seguenti modalità:
– tramite presentazione diretta da parte del candidato al Centro per l’impiego di Livorno, Via Galilei, 40 ordinariamente aperto dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30 ed il martedì dalle 15 alle 16.30.
– tramite presentazione diretta da parte del candidato al Centro per l’impiego di Piombino, Via Largo caduti sul lavoro 17 ordinariamente aperto dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12.30 ed il martedì dalle 15 alle 17.
– tramite presentazione diretta da parte del candidato al Centro per l’impiego di Portoferraio, Via V. Hugo,1 ordinariamente aperto dal lunedì al venerdì dalle 9 alle ore 12.30 ed il martedì dalle 15 alle 17.
– tramite presentazione diretta da parte del candidato al Centro per l’impiego di Rosignano sede di Rosignano Via Amendola, 9 e sede di Cecina Via Roma,1 ordinariamente aperto il lunedì, martedì, giovedì, venerdì dalle 9 alle 12.30 ed il martedì dalle 15 alle 16.30.
– mediante raccomandata A/R indirizzata ai Centri per l’impiego della Provincia di Livorno sopra citati. Per la spedizione con A/R per il Centro per l’ impiego di Rosignano l’indirizzo è esclusivamente via Roma, 1. Cecina.
Si fa presente che non farà fede il timbro postale. Alla domanda di partecipazione spedita per A/R dovrà essere allegata fotocopia di idoneo documento di riconoscimento personale in corso di validità. Non saranno prese in considerazione le domande inviate con modalità diverse da quelle sopra indicate.
I bandi saranno pubblicati sui siti dei singoli soggetti partner di progetto a partire da lunedì 29 febbraio:

Comune di Livorno – www.comune.livorno.it – link concorsi e selezioni.
Comune di Collesalvetti- www.comune.collesalvetti.li.it – link amministrazione trasparente bandi e concorsi .
Comune di Rosignano – www.comune.rosignano.livorno.it – sezione Lavora con noi, Bandi di concorso.
Consorzio 5 Toscana Costa www.cbtoscanacosta.it
Casalp – www.casalp.it – sezione bandi

Riproduzione riservata ©