La nave Maestrale va…in pensione

Mediagallery

La nave della Marina Militare Maestrale in questi giorni in porto, si avvia verso il suo ultimo viaggio. Chissà se l’anima di questa nave sa che dopo 33 anni di onorato servizio e aver solcato i mari di tutto il mondo sta per essere messa in un angolo per poi esser dismessa.
Già, anima perché come tutti i vecchi marinai crediamo che le navi hanno una loro vita e una loro anima.Con i suoi 122 metri di lunghezza e 3mila tonnellate di peso, è la prima unità della Classe “Venti” composta da otto navi gemelle, che hanno rappresentato la spina dorsale della Squadra Navale.
Quest’oggi, sabato 5 dicembre, farà bella mostra di se davanti allo specchio acqueo dell’Accademia Navale durante la festa del Giuramento Allievi, mentre il suo gran pavese garrisce al vento vedrà per l’ultima volta i giovani visi di chi un giorno solcheranno i mari su nuove e moderne navi.
Paolo Mura

Riproduzione riservata ©