In tanga chiede un passaggio al tassista

Mediagallery

In tanga con sandali e giacca gialla, alle 8 del mattino di domenica, in piazza Cavour chiedere un passaggio ad un taxi per andare in via Bois. Succede anche questo nella nostra Livorno. Così quando gran parte delle famiglie dorme approfittando del “dì di festa” oppure sta aprendo gli occhi pronta per iniziare una giornata di mare, ecco che in pieno centro una donna di giovane età passeggia con nonchalance in mezzo alla strada ostentando un perizoma e poco più. L’attenzione è inevitabilmente catturata da un tassista che ha assistito alla scena mentre la donna, accompagnata da un ragazzo, chiede quanto costa la corsa per recarsi in via Bois al suo collega. “Aveva un accento francese – racconta l’autista alla redazione di Quilivorno.it – forse era straniera. Ha preso informazioni dal mio collega per un passaggio ma poi non ne ha fatto di niente. Anche se sono convinto che lui stesso, per motivi igienici, non l’avrebbe fatta salire sul suo mezzo. In tanti anni di servizio – conclude il tassista – è sinceramente la prima volta che mi capita di vedere una cosa del genere. Forse la ragazza aveva appena terminato, alle otto del mattino, una bella festa con i suoi amici e, ancora sotto gli effetti dell’alcol, si è presentata così in città”.
I due scatti che vi proponiamo qui in pagina (basta un clic per ingrandire la foto) hanno subito fatto il giro del web e dei social. Il motivo… è ben facile intuirlo.

Riproduzione riservata ©