Imprese “rosa” in aumento. I dati

A fine 2015, le sedi d’impresa femminili registrate in provincia di Livorno erano 8.341 e crescevano di circa un punto percentuale rispetto all’anno precedente

Mediagallery

A fine 2015, le sedi d’impresa femminili registrate in provincia di Livorno erano 8.341 e crescevano di circa un punto percentuale rispetto all’anno precedente, variazione che risulta in linea con quella italiana ma inferiore a quella toscana. Nel suo complesso, il tessuto imprenditoriale provinciale aveva subito un incremento del tutto simile (+1,0%). Nel confronto con la situazione regionale e nazionale, la nostra provincia si distingue per una maggiore diffusione dell’imprenditoria di stampo femminile: oltre 25 imprese su cento, contro una media di poco superiore alle 21 nel resto d’Italia.

 

Imprese registrate per tipologia, valori assoluti 2015, incidenze % e variazioni tendenziali %
Territorio Sedi d’impresa registrate Incidenza % Variazioni tend. %
Livorno 8.341 25,40 0,9
Toscana 95.010 22,91 1,3
Italia 1.312.451 21,67 0,8
Elaborazione Centro Studi e Ricerche CCIAA Livorno su dati Infocamere

 

Nel 2015 si è assistito anche alla crescita delle sedi d’impresa attive (+0,5%), ad un buon incremento delle iscrizioni (+3,1%) e ad un modesto ma significativo calo delle cessazioni (-1,0%). Altra notizia positiva proviene dal saldo iscrizioni-cessazioni, che è risultato positivo per ben 95 unità, ossia 30 in più dell’anno precedente.

 

Demografia d’impresa femminile 2015
Territorio Numerosità Variazioni tendenziali %
Attive Iscrizioni Cessazioni Attive Iscrizioni Cessazioni
Livorno 7.432 757 662 0,5 3,1 -1,0
Toscana 84.431 8.171 7.027 1,1 6,6 -5,8
ITALIA 1.153.435 102.579 93.295 0,4 0,3 -7,7
Elaborazione Centro Studi e Ricerche CCIAA Livorno su dati Infocamere

 

Riproduzione riservata ©