Il lavoro? Me lo invento: seminario gratis alla Cna

In Cna focus su adempimenti e agevolazioni per chi scommette su se stesso

Mediagallery

“Sono ancora molti quelli che vogliono reagire alla mancanza di lavoro attraverso il mettersi in proprio – afferma la responsabile del servizio Creaimpresa della Cna Elisabetta Pratesi – e gli ultimi dati su Livorno evidenziano addirittura una leggera controtendenza nel panorama regionale fra le ditte che nascono e quelle che cessano. Noi puntiamo molto sul creare tutti i presupposti perché una nuova azienda parta bene, sfruttando tutte le eventuali agevolazioni presenti e soprattutto ben cosciente dei ricavi che dovrà ottenere dalla sua attività per affrontare i molti, troppi costi che il fare impresa purtroppo ancora comporta nel nostro Paese. Tante persone, giovani e non, hanno buone idee spendibili sul mercato o professionalità che hanno acquisito come dipendenti o come hobbisti, ma perché tutto ciò si trasformi in una azienda che dia reddito, serve un percorso di avvio attento e scrupoloso: oggi i tempi per aprire la partita iva si sono ridotti moltissimo per fortuna, ma è solo il primo passo; noi vogliamo che non sia un passo falso”.
“Con il programma “Toscana Muove” varato dalla Regione Toscana – aggiunge il responsabile dell’ufficio Credito della Cna Andrea Porciani – qualcosa si sta muovendo davvero anche per le nuove imprese: se l’idea imprenditoriale è buona, adesso ci sono questo ed altri strumenti finanziari validi di aiuto, ma occorre una analisi attenta da fare a più mani e comunque un’adeguata base di partenza”.
“Le semplificazioni che ci sono state a livello contabile e fiscale possono anch’esse essere un buon incentivo all’avvio dell’impresa – conclude il responsabile dei servizi alle imprese Paolo Garzelli – ma anche qui occorre stare attenti a programmare bene soprattutto i primi due/tre anni di attività per non trovarsi a pagare più tasse di quelle che si era immaginato di dover pagare”.
Per chi dunque vuol sapere cosa occorre per metter su un’impresa, orientarsi nel mercato, sapere se può accedere a finanziamenti o contributi agevolati, i costi da affrontare, le tasse da pagare, gli adempimenti da fare, e quindi se può scommettere su se stesso in un momento di carenza di lavoro come questo, Cna ha organizzato un seminario gratuito che si svolgerà nella sede di Livorno mercoledì 14 aprile alle 17.30. Sarà illustrato l’ABC del fare impresa in ogni settore dal turismo al commercio, dall’artigianato alla ristorazione, dai servizi alle manutenzioni ecc., con l’intervento concreto degli esperti Cna. Per iscriversi basta segnalare la partecipazione all’evento sulla pagina Cna Livorno di Facebook o inviare una mail a [email protected]

Riproduzione riservata ©