Il consigliere Grillotti: “Violato il mio account di posta”

Mediagallery

Non sembra esserci pace per il consigliere Grillotti. E’ dei giorni scorsi infatti la notizia della sua espulsione dal Movimento 5  Stelle (clicca qui). Adesso invece il politico deve fare i conti con una violazione della sua casella di posta elettronica: “Vorrei denunciare la violazione di accesso della mia posta elettronica personale, avvenuta stanotte (intorno alle ore 0.30).  Attraverso l’account personale sono state inviate, immagino a ciascuno dei soggetti presenti in rubrica (più di 500 indirizzi), email dai contenuti offensivi, dai quali non posso che dissociarmi. Mi scuso – continua Grillotti – per il disagio che si possa essere determinato ma, come ho cercato di spiegare, indipendente dalla mia volontà. Ho cercato anche di inviare una email a tutti i contatti presenti in rubrica, spiegando quanto accaduto, ma non mi è stato possibile a causa di un blocco, evidentemente, posto da chi ha violato il sistema. Faccio presente di avere già provveduto a sporgere regolare denuncia agli uffici della polizia postale. Specifico che, qualora gli organi competenti addivenissero all’individuazione del-dei soggetto-i responsabile-i, mi riserverò di sporgere querela nei confronti del-dei medesimo-i, con relativa richiesta di danni”.

Riproduzione riservata ©