Il canile? Pronto entro giugno 2016

La struttura ospiterà 80 box per una spesa di circa 93mila euro. In questo progetto non è contemplato il cimitero per animali

Mediagallery

Dopo moltissimi anni e diverse amministrazioni ecco che anche Livorno avrà il suo canile che sorgerà nella zona di Vallin Buio. Ad annunciarlo sono stati i consiglieri comunali Daniele Esposito e Cristina Mileti che hanno incontrato un gruppo di cittadini e di volontari delle varie associazioni animaliste. Allo stato attuale il comune di Livorno, ha spiegato il consigliere Esposito, sono state contattate due ditte, una si occuperà della realizzazione di 48 box e della struttura centrale, mentre l’altra farà i restanti 32 box, per un totale di 80 box. Il tutto sorgerà entro il 30 di aprile del 2016. L’ufficio animali sta già stilando la gara d’appalto per l’assegnazione della gestione della struttura la cui uscita è prevista per il 30 di ottobre di quest’anno. “Il canile sarà pronto entro metà 2016”, ha affermato senza dubbi il consigliere Daniele Esposito.
canileDurante i sopralluoghi i tecnici si sono accorti della mancanza di una pompa per l’acqua, martedì prossimo in giunta verrà approvato uno stanziamento di 93.600 euro per permettere la sua realizzazione. I volontari presenti hanno fatto una richiesta specifica ai consiglieri comunali, quella che nel bando di gara per la gestione del canile venga inserita una clausola che permetta ai volontari di poter entrare in qualsiasi ora del giorno e della notte per verificare le condizioni igieniche e di salute degli animali ospitati.
In questo progetto non è contemplato il cimitero per animali, cosa che in un primo momento ha fatto storcere la bocca ai presenti, ma nulla vieta una sua possibile realizzazione in un secondo momento. Tutti i presenti, sia i consiglieri che i volontari, hanno ribadito il concetto che gli animali accuditi nella futura struttura dovranno vivere in modo dignitoso e che non sarà per loro una prigionia.

Riproduzione riservata ©