“Hai vinto 5 milioni”. E lo scherzo lo rende “famoso”

Jacopo Citi rilancia: "E se questa storia dello scherzo fosse tutta una copertura e avessi vinto realmente?"

Mediagallery

Un messaggio postato da un amico sulla bacheca Fb di una nota macelleria ed ecco che in poco tempo la notizia fa il giro della rete. “Grande Jacopo te lo sei meritato la fortuna ogni tanto gira anche per la gente normale che lavora come te. Stavolta la lotteria Italia ha fatto proprio un bel lavoro”.
Jacopo Citi è il titolare della macelleria Antica Tradizione, in via Lopez, e a Colline, in via Lorenzini. Per qualche ora il giovane livornese, 22 anni, è stato il nuovo paperone di Italia, colui che era riuscito a portarsi a casa il primo premio di 5 milioni di euro con un biglietto acquistato a Roma. “Se avessi vinto 5 milioni – spiega ora Jacopo – oggi avrei chiuso tutte e due le macellerie. E’ stato uno scherzo di due amici burloni”. Sta di fatto che in poco tempo la bacheca della macelleria è stata raggiunta da diversi messaggi di congratulazioni per l’incredibile vittoria. Tra coloro che sono stati allo scherzo e chi invece credeva già di avere un concittadino milionario non sono mancati sms sul cellulare per chiedere conferma e messaggi su Fb del tipo: “Finalmente la fortuna è girata, sono felicissimo per te”. “Resta umile come sei” e “Sono molto contento per te e per la tua famiglia”.  In realtà, come detto, si è trattato di una burla (ben riuscita) da parte di un amico. “Un po’ come con la storia delle teste di Modigliani”, ricorda qualcuno. Anche se Jacopo rilancia: “E se questa storia dello scherzo fosse tutta una copertura e avessi vinto realmente?”.

Riproduzione riservata ©