A Fabbricotti scatta la sosta a pagamento

I residenti (lettera F) potranno parcheggiare liberamente

Mediagallery

E’ entrata in vigore da mercoledì 1° ottobre, la sosta a pagamento sulle strisce blu già realizzate in zona Fabbricotti – viale della Libertà. La “Tirrenica Mobilità Società Cooperativa” (ex Copisa) ha infatti completato l’installazione delle “macchinette”, di conseguenza può partire la nuova disciplina della sosta, secondo quanto previsto dalla delibera G.C. n. 552 del 3-12-2013. Il provvedimento riguarda il tratto di viale della Libertà compreso tra piazza Aldo Moro ed il numero civico 74, lato numeri civici pari (lato mare); piazza Aldo Moro; il tratto di via Sabatino Lopez compreso tra viale della Libertà e via Medaglie d’Oro della Resistenza; via Brigata Garibaldi; via Pirandello.
I residenti (contrassegno lettera “F”) potranno continuare a parcheggiare gratuitamente e senza limiti di orario anche sulle strisce blu, mentre ai non residenti la sosta sarà consentita a pagamento dalle ore 8 alle ore 20 dei giorni feriali.
La tariffa è stata fissata dal Comune a 70 centesimi l’ora, con possibilità di frazionare il pagamento per le ore successive alla prima.Con questa nuova regolamentazione della sosta, il Comune di Livorno viene incontro alle attività commerciali della zona, incentivando la rotazione delle auto dei clienti in sosta, che avranno maggiori probabilità di trovare un posto libero. Ci saranno maggiori possibilità di parcheggio anche per i residenti, considerato che presumibilmente non tutte le strisce blu saranno occupate per la sosta a pagamento.
Vantaggi anche per le famiglie che frequentano Villa Fabbricotti, visto che con una spesa tutto sommato modica potranno trovare più facilmente un posto auto libero.

Riproduzione riservata ©