Domenica 20 marzo “Pistoni d’epoca” alla Rotonda

Mediagallery

A marzo ecco la quinta edizione di Pistoni d’epoca, in programma domenica 20, alla rotonda di Ardenza a Livorno, con il patrocinio del Comune di Livorno, Turismo e Grandi Eventi. In questa edizione saranno ospiti speciali le mitiche Ferrari e le accattivanti Subaru, oltre naturalmente a tutte le vetture e moto d’epoca usualmente presenti alla manifestazione, oltre a queste avremo la partecipazione della scuderia Rosignano Rally Racing con alcune vetture da rally tra le quali la Lancia Stratos ammiratissima nelle precedenti presenze. Il programma della manifestazione prevede il ritrovo dei partecipanti ed espositori dalle 8,30 e dopo la colazione offerta dalla officina Opus di Livorno, intorno alle 9,30 una parte delle vetture e delle moto inizierà un giro turistico sulla splendida costa fino al Castello Sonnino per poi proseguire sulle colline percorrendo il circuito di Montenero. Dopo proseguiranno attraverso via di Popogna in direzione Gabbro, per raggiungere la Valle Benedetta , anche qui speciale palcoscenico su Livorno ed il suo porto. Le vetture rientreranno alla Rotonda intorno alle 11 per restare esposte fino al termine della manifestazione fissata per le 12,30. L’evento proseguirà al ristorante La corte del Focho dove oltre al pranzo ed alla consegna di alcuni riconoscimenti, saranno proiettati video sullo schermo gigante. Inoltre sarà presentato anche il prossimo Slalom di Guardistallo, che per questa edizione oltre alla gara di velocità delle vetture e dei prototipi con strada chiusa al traffico, avrà uno spazio dedicato alla regolarità. Quattro Mori Expo Motori sarà presente con diverse vetture. Alla gara di regolarità potrà partecipare chiunque e con qualsiasi vettura, è necessario solo essere soci ACI. Per chi volesse partecipare al pranzo sarà necessario prenotare, contattando Antonella Bardi (338.46.43.787), oppure direttamente alla Braceria tel. 0586.40.59.38. Il menù a base di carne visibile su Facebook avrà un costo di 20 euro.

Riproduzione riservata ©