Ctt, promozioni per il rinnovo della carta mobile

Mediagallery

Ctt Nord, nel ricordare che presso la biglietteria aziendale di largo Duomo è in vendita la tessera elettronica “carta mobile” quale supporto elettronico per gli abbonamenti al servizio urbano di Livorno, comunica che dal 1° settembre si rinnova la promozione scaduta il 31 agosto. Agli abbonati all’urbano Livorno che non siano già titolari di carta mobile che rinnovino l’abbonamento con validità a partire dal mese in corso o da quello immediatamente successivo (nel periodo 1/9/2014 al 30/6/2015) verrà sostituita gratuitamente la tessera di cui sono in possesso, purché con scadenza non antecedente al 1/1/2016, con la nuova carta mobile. Dal 1 gennaio 2016 non verranno piu’ commercializzati abbonamenti cartacei ma solo di tipo elettronico caricati su carta mobile. Inoltre i clienti in possesso di abbonamento annuale all’urbano di Livorno con scadenza dal settembre 2014 al febbraio 2015 che rinnovino, nel suddetto periodo, l’abbonamento con validità tale da non necessitare del rinnovo della tessera avranno diritto della sostituzione gratuita della tessera con la carta mobile. Per ulteriori informazioni www.cttcompany.it.

Caratteristiche tessera elettronica contactless: tessera in PVC, contenente un circuito elettronico per la memorizzazione di dati, utilizzabile con semplice avvicinamento (senza inserimento) ai dispositivi di convalida/ricarica/rinnovo.
Ricaricabile Multifunzione: tessera personale di riconoscimento riporta (scritti sul retro) ragione sociale e P.IVA della Società titolare del servizio TPL;  n° tessera, scadenza, prezzo di emissione, cognome, nome, data nascita e foto del titolare, categoria (ordinaria, studente, lavoratore, ecc.) di appartenenza del titolare, servizio TPL (urbano, extraurbano: da origine a destinazione, con relativa fascia km.ca/tariffaria). Utilizzabile ripetutamente, mediante ricarica, come abbonamento e/o borsellino elettronico (contenitore di importo prepagato spendibile, a bordo o a terra, per acquisto di biglietti).

 

Riproduzione riservata ©