Consegnata al primo cittadino la tessera Anpi

Nogarin sottolinea anche che “è stato un grande onore ricevere la tessera dell’Anpi dalla figlia di una grande personalità della Resistenza quale è stato Giotto Ciardi”

Mediagallery

E’ stata la figlia di Giotto Ciardi, signora Paola, a consegnare al sindaco di Livorno Filippo Nogarin la tessera dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia, per l’occasione del 71°anniversario della Resistenza e della Liberazione (che si celebra il 25 luglio).
Come si ricorderà, sabato scorso 19 luglio a Palazzo Municipale si era celebrato invece l’anniversario della Liberazione di Livorno dal Nazifascismo.
“E’ stata veramente una grande emozione – dichiara Filippo Nogarin – veder barrare sulla mia tessera la parola “antifascista”. Agli anziani partigiani combattenti presenti alla celebrazione ho voluto dire soltanto grazie, e spero che saremo all’altezza di quel che hanno fatto per noi. Il ricordo della Resistenza è patrimonio di tutti”.
Nogarin sottolinea anche che “è stato un grande onore ricevere la tessera dell’Anpi dalla figlia di una grande personalità della Resistenza quale è stato Giotto Ciardi”.
Grande Invalido della Resistenza, Giotto Ciardi è stato un carabiniere italiano che si è particolarmente distinto nella Resistenza e nella Lotta di Liberazione, guadagnandosi una Medaglia d’oro al valor militare, una Medaglia d’oro della Liberazione jugoslava ed una Medaglia di bronzo degli Stati Uniti d’America.

Riproduzione riservata ©