Cinghiale in mare: “ripescato” e salvato

Mediagallery

Un piccolo di cinghiale nelle acque del vicino porticciolo di Cala de’ Medici a Rosignano. E’  stato trovato domenica mattina quando il comandante di un’ imbarcazione ha notato il cucciolo in mare e lo ha recuperato salvandolo.  Secondo una prima ricostruzione Neda, questo il nome dato alla cucciolotta di cinghiale, stava pascolando insieme al suo branco nei pressi di un canale vicino a Rosignano e, scivolata, è  finita trasportata dalla corrente fino al mare. L’animale è stato dunque recuperato grazie ad un retino ed affidato alle amorevoli cure della polizia provinciale. Neda sta bene ed è stata adottata da una coppia di giovani fidanzati. La notizia è stata riportata immediatamente sulla pagina facebook Marina di Cala de’ Medici e il piccolo è diventato subito una vera e propria mascotte acclamata da tutto il web.

Riproduzione riservata ©