Cimitero allagato, il Comune interviene con le idrovore

Mediagallery

La ditta appaltatrice di tutti i servizi cimiteriali è intervenuta il 14 agosto con le idrovore per contrastare gli effetti delle infiltrazioni d’acqua dal terreno al cimitero comunale della Cigna. Sono stati liberati dall’acqua tutti i blocchi e permangono piccoli transennamenti solo in alcuni punti nei quali si sono rialzate le mattonelle.
La situazione era così da mercoledì scorso, 30 luglio, data dell’ultima “bomba d’acqua” che ha colpito la nostra città.  Una situazione abbastanza imbarazzante per chi voleva soltanto mettere un fiore alla tomba di un parente.

Riproduzione riservata ©