In vendita la mega-villa di Alberto Sordi

Mediagallery

In vendita la villa di Alberto Sordi. 15 milioni di euro è il prezzo da cui si parte per aggiudicarsi una delle ville più belle della Toscana affacciata sul promontorio di Castiglioncello (come di consueto potete trovare il link alla fotogallery in fondo all’articolo). Fatta costruire nell’800 dal barone Patrone (lo stesso del Castello Pasquini) per l’artista Corcos, la villa fu acquistata da Sordi nel 1962 e tenuta fino al 1997, pochi anni prima della morte nel 2003, quando si era deciso a venderla a un imprenditore toscano. La notizia è stata diffusa dalla Nazione.it.
Attualmente è di proprietà della famiglia Monti, industriali del cuoio di Santa Croce, che l’hanno affidata alla Lionard Exclusive Real Estate (http://www.lionard.it/), per cercare un compratore che, quasi certamente sarà straniero. L’edificio principale è di 900 metri quadrati, più 600 di terrazze e loggiati, oltre a due dependance e un parco di 4000 metri quadrati.
I proprietari, consapevoli del patrimonio storico e culturale che rappresentava, hanno commissionato un restauro conservativo curato nei minimi dettagli, lasciando intatto anche lo studio dell’attore con il suo ritratto e alcuni oggetti personali e fotografie di Sordi in vari momenti della sua lunga carriera.

 

Riproduzione riservata ©