Carducci, nasce il comitato contro i parcheggi “blu”

Mediagallery

Si sono ritrovati come promesso da Ital Motors in viale Carducci la sera di giovedì 24 settembre per dire un “no” secco all’idea dell’assessore Gordiani di installare ben 600 posti a pagamento tra viale Carducci e la stazione. Erano circa 250 tra commercianti, esercenti e soprattutto residenti. Insieme hanno discusso e gridato a gran voce il loro dissenso per questa idea che, non si sono vergognati a dirlo, rappresenterebbe una vera e propria scelleratezza sia per chi vive e lavora nel quartiere e tutti i giorni dovrebbe parcheggiare nelle strade interessate dai “parcheggi blu”.
Per questo motivo hanno formato un comitato che si presenta già all’appello con la bellezza di 450 firmatari. L’obiettivo è raggiungere entro i primi giorni di ottobre quota 1000 per presentarsi a colloquio con l’assessore Gordiani per discutere faccia a faccia di questo progetto.

Riproduzione riservata ©