Caprilli, Nogarin ottimista: “C’è speranza”

"La giunta ha dato il via libera al prelievo di 95mila euro dal fondo di riserva del Comune di Livorno per riparare la cabina elettrica dell'ippodromo"

Mediagallery

Il sindaco Nogarin lancia un messaggio dalla sua pagina facebook spiegando che tiene alta la speranza affinché si possa salvare l’ippodromo Caprilli. “Questa mattina – scrive il primo cittadino – la giunta ha dato il via libera al prelievo di 95mila euro dal fondo di riserva del Comune di Livorno per riparare la cabina elettrica dell’ippodromo. In questo modo potremo garantire luce e acqua ai cavalli che sono ospitati nella struttura. Nel frattempo procede il percorso amministrativo per affidare ad Alfea la gestione dell’ippodromo, così come stabilito anche da una sentenza del Consiglio di Stato. La partita è tutt’altro che semplice ma stiamo lavorando con costanza e determinazione per garantire il regolare svolgimento delle corse al Caprilli”.

Riproduzione riservata ©