Cani al cimitero, lapidi deturpate

Mediagallery

Storie di fiori rubate e lumini spariti purtroppo sono all’ordine del giorno al cimitero dei Lupi. Negli ultimi tempi accade anche, purtroppo, che si debba assistere sempre più frequentemente a “nuovi” episodi altrettanto spiacevoli. La foto che pubblichiamo in pagina è quella di un lettore e racconta bene, più di mille articoli, il gesto. Osservandola con attenzione noterete un “rigo” bagnato. Si tratta delle pipì fatta da un cane. Sì proprio sulla base della tomba. “La colpa non è dell’animale ma del suo padrone”, è il commento amaro del cittadino, che preferisce rimanere anonimo, autore dello scatto. “Ho sperato fino all’ultimo che non accadesse, che il signore si accorgesse cosa stava per fare il cane e lo allontanasse dalla tomba con il guinzaglio e invece ha fatto fare il bisognino proprio sulla tomba come se nulla fosse. Non ho parole. Forse il regolamento comunale che consente ai cani l’ingresso andrebbe rivisto per non sporcare, in tutti i sensi, il ricordo dei defunti”.

Riproduzione riservata ©