Calamità? Ecco dove andare

Pronta la cartellonistica per 82 nuovi punti da utilizzare in caso di calamità naturale. Ecco tutte le nuove aree per la sicurezza di Livorno volute dalla Protezione Civile

Mediagallery

Come illustrato da Leonardo Gonnelli, responsabile della Protezione Civile e dai suoi collaboratori, Riccardo Stefanini e Luca Soriani, sta per essere completata l’istallazione della cartellonistica per la segnalazione di tutte le nuove aree per la sicurezza della città di Livorno. A quelle già segnalate per l’attesa della popolazione, si aggiungono altre tipologie di siti che potranno essere utilizzati in caso di evento calamitoso per l’intera città o una sua parte consistente. Si tratta in totale di oltre 80 aree, così suddivise:
Aree di Attesa per la Popolazione – Meeting point (A): sono luoghi di prima accoglienza per la popolazione. Sono 25 e sono state individuate in piazze, parcheggi e spazi aperti in genere, ritenuti idonei e non soggetti a rischi di evidenti. In centro sono 18 e altre 7 suddivise tra le località di Antignano, Montenero, Quercianella, Castellaccio e Isola di Gorgona. Solo in alcuni casi, a causa della loro particolare posizione, non è stato possibile individuare aree di attesa completamente esenti da rischio, come per le aree vicine alla costa e soggette a rischio mareggiate. Le aree sono un punto di riferimento in caso di emergenza e quindi deve essere possibile sostarci per un tempo variabile da alcune ore fino a qualche giorno, in attesa di poter rientrare nelle proprie case o essere indirizzati verso altre destinazioni. Il flusso d’informazioni e l’assistenza alla popolazione saranno garantiti grazie all’impegno delle associazioni di volontariato e del personale comunale. Tutte le aree sono state allestite con l’allaccio dell’acqua, dell’energia elettrica e con una cassetta medica di primo soccorso.

Aree di ammassamento soccorritori e risorse (RS): sono le piazzole di ricovero dei soccorritori e costituiscono i punti di raccolta e concentrazione dei mezzi e del personale necessario alle attività di soccorso, come ad esempio le colonne mobili delle associazioni e dei Vigili del Fuoco. Devono essere poste in vicinanza all’area servita e avere dimensioni sufficienti a ospitare le strutture, essere facilmente raggiungibili, avere una disponibilità di servizi igienici ed essere di proprietà comunale.

Aree per lo stoccaggio di materiali (SM): servono da primo punto di raccolta per i materiali di pronto impiego, necessari alla gestione dell’emergenza, anche queste devono essere di proprietà comunale e dov’è possibile indirizzare i primi mezzi pesanti che trasportano i contenitori con i materiali assistenziali. Le due aree sono necessarie alla città sono state individuate nella zona industriale Picchianti dove c’è anche la sede della Protezione Civile.

Aree di Accoglienza e/o Ricovero della Popolazione (RP): corrispondono ai luoghi in cui potranno essere installati i primi alloggi per la popolazione evacuata, in particolar modo le tende d’emergenza. Anche queste aree sono state individuate in funzione della posizione di vicinanza rispetto all’area servita e delle dimensioni sufficienti ad ospitare le strutture, alla posizione facilmente raggiungibile, alla disponibilità di servizi igienici e alla proprietà comunale dell’area.

Strutture idonee al ricovero della popolazione – aree di accoglienza coperte (SR): corrispondono alle strutture coperte di proprietà comunale, all’interno delle quali saranno ospitate le popolazioni evacuate, come palasport e palestre, che potranno essere allestite in caso di emergenza con le necessarie attrezzature.

Aree di atterraggio elicotteri (AE): delle 6 aree identificate, 2 elisuperfici del territorio comunale sono già registrate nell’elenco ufficiale dell’ENAC. Una è a Gorgona, già utilizzata per collegare l’isola alla terraferma, e l’altra all’ospedale che normalmente viene utilizzata per le necessità di elisoccorso e abilitata anche all’utilizzo notturno.

Da segnalare, infine, l’importante ruolo svolto nel progetto dalle due maggiori associazioni di amministratori di condominio Anaci (Associazione Nazionale Amministratori Condominiali Immobiliari) e Anaip (Associazione Nazionale Amministratori Immobiliari Professionali), che avranno cura di posizionare tutte le informazioni utili nei palazzi da loro amministrati, ovvero circa l’80% dei condomini di Livorno, come hanno confermato oggi in conferenza stampa Marco Vangi e Mirella Campidonico in rappresentanza delle loro associazioni di categoria.

Elenco di tutte le aree individuate:

Aree di attesa per la popolazione – meeting-point (A)
A 01 Piazza del Luogo Pio, Venezia
A 02 Piazza XI Maggio, San Marco
A 03 Piazza Giovanni Saragat, Corea
A 04 Largo dei Risicatori, Picchianti
A 05 Piazza della Repubblica, Centro
A 06 Via Terreni/Zola, Garibaldi
A 07 Piazza Dante, Stazione
A 08 Via Bacchelli, Porta a Terra
A 09 Viale Italia, Terrazza Mascagni
A 10 Piazza Matteotti, Villa Fabbricotti
A 11 Piazza della Vittoria, Centro
A 12 Via Torino/Etruschi, Colline/Coteto
A 13 Via Piccioni, Salviano
A 14 Via Gioberti (ex Oleandri), La Rosa/Ardenza
A 15 Viale Italia, Rotonda d’Ardenza
A 16 Via Montessori/Luther King, La Rosa
A 17 Via Monnet/P.zza Europa, Scopaia
A 18 Via di Collinaia/Giotto, Leccia
A 19 Viale di Antignano/Puini, Banditella
A 20 Via di Montenero Cimitero, Montenero basso
A 21 Via del Littorale/Meloria, Antignano
A 22 Via Giovanni XXIII Parcheggio, Montenero Alto
A 23 Via di Quercianella,Castellaccio
A 24 Via del Littorale, Quercianella
A 25 Piazzetta del Borgo Vecchio, Isola Gorgona

Aree di ammassamento soccorritori e risorse (RS)
RS 01 Area Cisternino, Via delle Sorgenti
RS 02 Area parcheggio Campo Scuola R.Martelli, compreso parte interna del Campo scuola, Via dei Pensieri
RS 03 Area interna Campo Scuola R.Martelli, Via dei Pensieri
RS 04 Stadio di baseball – Baseball Club Livorno, Via Sommati
RS 05 Area Spettacoli Viaggianti Via Veterani dello Sport
RS 06 Area Spettacoli Viaggianti Via F. Misul

Aree per lo stoccaggio di materiali (SM)
SM 01 Parcheggio 1 Via dell’Artigianato
SM 02 Parcheggio 2 Via dell’Artigianato

Aree di accoglienza e/o di ricovero per la popolazione (RP)
RP 01 Campo di calcio A. Pitto (Orlando Calcio Livorno), Via Don Aldo Mei, 10/A
RP 02 Complesso di n. 2 campi di calcio M.Magnozzi, Polisportiva Sorgenti, Via Orlando, 4
RP 03 Campo di calcio A. della Pace, Società Livorno Nord Pontino, Via Turati
RP 04 Campo di calcio A.Gimona, Società Livorno Nord Pontino, Piazza Ferrucci, 6-7/A
RP 05 Complesso Cini ex Gymnasium, Società Pro-Livorno Via Emilio Zola, 58-60
RP 06 Campo di calcio Tesei, Società Orlando calcio, Via Villani,16
RP 07 Campo di calcio dei Cappuccini, Piazza Gavi, 87
RP 08 Campo di calcio Rombolino, Via G.Cambini
RP 09 Campo di calcio M. Marcacci, Via Spagna, 11
RP 10 Campo di calcio Puccinelli-Bruschi, Via Montelungo, 18
RP 11 Campo di rugby G.Maneo, A.S. Rugby Livorno, Via delle Margherite, 15
RP 12 Stadio di rugby C.Montano, A.S. Rugby Livorno, Via dei Pensieri
RP 13 Stadio Comunale Armando Picchi, Piazzale Montello, 14
RP 14 Ippodromo F.Caprilli, Via dei Pensieri – Viale Italia
RP 15 Campo di calcio del Tamberi, Via G. Russo
RP 16 Campo di calcio G.Busoni, A.S.Antignano, Via Sernesi, 11
RP 17 Campo di rugby G.Vincenzi, A.S.G.Vincenzi, Via Bernheimer, 16
RP 18 Piazza del Borghetto Vecchio Gorgona Isola
RP 19 Parcheggio Piazzale Giovanni XXIII (coincide con A22)
RP 20 Area Castellaccio, Via di Quercianella (coincide con A23)
RP 21 Area ex campo di calcio Quercianella, Via del Littorale (coincide con A24)
RP 22 Campeggio Collina 1 Montenero-Castellaccio, Via di Quercianella, 269
RP 23 Campeggio Miramare – Antignano, Via del Littorale, 220

Strutture idonee al ricovero della popolazione – aree di accoglienza coperte (SR)
SR 01 Palasport – Palalivorno, Via dei Veterani dello Sport
SR 02 Palazzetto dello Sport B. Macchia, Via Allende, 2
SR 03 Palazzetto dello Sport M. Cosmelli, Via Allende, 11
SR 04 Palestra Arena Astra, Piazza L. Orlando, 39/41
SR 05 Palestra C.M. Cini ex Gymnasium, Viale Carducci, 93
SR 06 Palestra La Bastia, Viale Mastacchi, 188
SR 07 Palestra XI Maggio, Via Bois, 16
SR 08 Palestra Tesei-Micali, Via Villani, 12
SR 09 Palestra Pistelli, Via G.La Pira, 13-15
SR 10 Palestra Pazzini, Via S.Gaetano, 23
SR 11 Palestra Michelangelo, Via Dudley
SR 12 Palestra Mazzini, Viale Alfieri, 37
SR 13 Palestra Marconi, Via San Simone
SR 14 Palestra Lambruschini, Via Lambruschini
SR 15 Palestra Lamarmora, Via Lamarmora (ex caserma)
SR 16 Palestra G. Follati, Via Provenzal, 29
SR 17 Palestra Fattori M. di Rosa, Via T.Scali, 74
SR 18 Palestra De Amicis, Via C.Ferrigni, 1
SR 19 Palestra Collinaia, Via Garzelli
SR 20 Palestra Bastione, Via Bastione, 1

Area di atterraggio elicotteri (AE)
ELI 01 Ospedale Civile di Livorno, Viale Alfieri (elisuperficie diurna e notturna)
ELI 02 Isola di Gorgona (elisuperficie diurna e notturna)
ELI 03 Comando dei Vigili del Fuoco, Via Campania (elisuperficie diurna)
ELI 04 Caserma Lustrissimi, Via Campo di Marte (area idonea utilizzata da velivoli EI)
ELI 05 Parcheggio adiacente Palascherma, Via Allende (area NON attrezzata ma libera da ostacoli evidenti e di idonee dimensioni)
ELI 06 Parcheggio Via Sarti (area NON attrezzata ma libera da ostacoli evidenti e di idonee dimensioni)

Riproduzione riservata ©