Banca di Italia fa chiarezza: “Cambio lire/euro? Sospeso”

Mediagallery

Al momento la conversione lire/euro è sospesa. Contattata da Quilivorno.it l’11 novembre mattina per fare chiarezza a seguito delle tante mail di lettori rammaricati per essere stati “respinti” allo sportello, dalla Banca di Italia fanno sapere che “siamo in attesa di approfondimenti del Mef per riprendere la procedura”. A questo proposito da piazza del Municipio invitano la cittadinanza a recarsi sul sito dell’ente dove è presente la sentenza della Corte Costituzionale (clicca qui) e , in termini tecnici, si spiega che: “Sono stati avviati con il MEF gli approfondimenti necessari per definire le modalità con le quali dare esecuzione alla sentenza della Corte Costituzionale, che ha dichiarato illegittima la norma che ha anticipato al 6 dicembre 2011 la prescrizione del valore delle banconote in lire, prevista originariamente per il 28 febbraio 2012 (art. 26 del d.l. 6 dicembre 2011, n. 201, convertito in l. 22 dicembre 2011, n. 214)”.

Riproduzione riservata ©