Amianto vicino all’asilo, Aamps rimuove 60 kg

Mediagallery

Un cumulo di macerie di amianto a pochi passi dall’asilo Rossi nella strada che porta al distretto sanitario Asl di via Peppino impastato. A segnalarlo alla redazione di Quilivorno.it un genitore di un bambino della scuola in questione che ha inviato anche le foto della montagnetta di eternit che staziona accanto al cassonetto da una decina di giorni circa. “Abbiamo provato a segnalare la cosa ma nessuno ci ha risposto”, scrivono i genitori dei bimbi. “Il problema è che, essendo già frazionato in tantissimi pezzetti il rischio è che alcune polveri si possano respirare, sperando che qualcuno possa rimuovere questo cumulo di macerie il prima possibile”.
Venerdì scorso il primo intervento della polizia municipale che aveva messo in sicurezza il cumulo di eternit con del nastro isolante (poi rimosso da ignoti) segnalando all’Aamps il problema. Il prossimo passo adesso all’azienda di smaltimento rifiuti speciali che dovrà intervenire il prima possibile.

Aamps e Comune rispondono – Lunedì 15 settembre una ditta specializzata è intervenuta in via P. Impastato in zona Salviano per la rimozione di materiale in eternit abbandonato da ignoti in prossimità dei cassonetti stradali per la raccolta dei rifiuti. L’area era stata preventivamente circoscritta. L’operazione si è conclusa con la raccolta di ben 60 kg. di materiale. Polizia municipale e ispettori ambientali hanno avviato le relative indagine per individuare l’autore del deplorevole e pericoloso gesto.

Riproduzione riservata ©