Alla palestra “Il Prato” si celebra la giornata della memoria

Mediagallery

Nell’ambito delle celebrazioni per la Giornata della memoria, la comunità ebraica, aderendo al progetto “Il Prato… un tetto per la palestra”, finalizzato alla raccolta fondi per sistemare il tetto della palestra dell’ Associazione Sportiva Handicappati, sarà ospite martedì 19 gennaio (alle 21) ad un’iniziativa dal titolo “Il Prato… della memoria“. Dopo un anno di eventi artistici e culturali organizzati nella sede del Prato (viale Carducci 31) i volontari non potevano mancare di organizzare un evento su un tema importante come quello della Memoria.
Un intervento di un rappresentante della comunità ebraica aprirà la serata. Piero Nissim terrà un concerto di canti yiddish, ebraici e della Memoria ieri e oggi. Dopo un secondo intervento della comunità ebraica, seguirà il reading dal titolo “Prima di tutti gli altri” a cura di Sandra Mazzinghi e Stefania D’Echabur. Infine, un momento musicale con il cantautore labronico Matteo Freschi accompagnato alla chitarra da Andrea Falduto. Per l’occasione sarà allestita l’esposizione di foto di Marco Magherini dal titolo “I silenzi di Mauthausen”. Ingresso ad offerta libera. Il ricavato andrà interamente all’Associazione Sportiva Handicappati di Livorno. Info: Facebook “Il Prato un tetto per la palestra”

Riproduzione riservata ©