Ai Roma “gara di tiro” con i rifiuti

Mediagallery

In piena azione di gioco Paolo Migone riceve palla, prova il tiro dalla lunga distanza… non va! Richiamato in panchina dall’allenatore si siede sconsolato accanto ai baby-campioncini della Pallacanestro Livorno. Sorseggia un po’ d’acqua e, a questo punto, tenta un lancio atipico con la bottiglietta di plastica… centro! Il piccole contenitore si insacca nello spazio apposito del cestino per i piccoli materiali differenziati “Rifiuti a canestro” sistemato a bordo campo. Un trionfo, con lo stesso attore che, con fare imperativo, si rivolge compiaciuto agli spettatori sugli spalti: “Io non sbaglio mai questo tiro”, aggiungendo un istante dopo con un sorriso beffardo: “E se sbagliate, raccattatelo!”.
E’ la nuova campagna lanciata dal Comune di Livorno e A.Am.P.S. SpA a favore del decoro e dell’igiene urbano. Si vuole sensibilizzare la cittadinanza, e i più giovani in primis, all’utilizzo dei cestini getta-carte presenti a migliaia su tutto il territorio livornese. I nuovi contenitori sono in fase di installazione e, nei prossimi giorni, li vedremo sui viali a mare. Nel frattempo una di queste strutture è itinerante con l’info point di Aamps che domani sabato 11 luglio sarà presente ai Bagni Roma dalle ore 8.30 alle 13.30. Per l’occasione è in programma il gioco “Rifiuti a canestro” che metterà alla prova i frequentatori dello stabilimento in una gara balistica del tutto particolare a fil di sirena (in palio numerosi gadget ecologici). Per informazioni: 800-031.266; [email protected]; www.aamps.livorno.it; facebook/twitter (“Aamps Livorno”).

Il video/spot e visibile online dal sito internet di Aamps (http://www.aamps.livorno.it/?page_id=829) e dal portale “Youtube”: https://www.youtube.com/watch?v=BW4WNEi-lUY&feature=youtu.be.

Riproduzione riservata ©

Videogallery