Rifiuti, abbandono selvaggio. Fioccano multe da 3mila euro

Per le segnalazioni (oltre al call center): “whatsapp” 366-62.00.878; [email protected]; www.aamps.livorno.it; facebook/twitter/app (“Aamps Livorno”)

Mediagallery

Pneumatici, pallet in legno, oggetti in plastica e metallo. A seguito delle numerose segnalazioni da parte dei cittadini pervenute in questi giorni l’attività degli Ispettori Ambientali di Aamps si è necessariamente concentrata in piazza Dante e sul viale Carducci (nei pressi della Stazione Centrale), in via Bacchelli (zona Porta a Terra) e in via degli Arrotini (a ridosso del Centro di Raccolta “Picchianti”). Molti gli abbandoni di rifiuti appurati a cui ha fatto seguito la presunta individuazione degli autori dei reati e il conseguente coinvolgimento dell’uff. Ambiente del Comune di Livorno e la polizia municipale che avviato le indagini. Si prevedono sanzioni per un importo complessivo di 3.500 euro.
Da segnalare che, tra l’altro, sono stati rinvenuti anche sacchi contenenti vestiario e vari pezzi di mobilio che possono essere portati ai Centri di Raccolta oppure consegnati attraverso il servizio a domicilio gratuito messo a disposizione dei cittadini dall’amministrazione comunale e dall’azienda e prenotabile con una semplice telefonata al numero verde 800-031.266.
Per le segnalazioni (oltre al call center): “whatsapp” 366-62.00.878; [email protected]; www.aamps.livorno.it; facebook/twitter/app (“Aamps Livorno”).

Nelle foto gli abbandoni rinvenuti dagli Ispettori Ambientali in piazza Dante, via Bacchelli, via degli Arrotini.

Riproduzione riservata ©