Aamps nelle scuole per parlare di decoro

Mediagallery

Gli studenti effettivamente protagonisti nelle scelte dell’amministrazione comunale e di Aamps a favore dell’igiene e del decoro urbano e per l’incremento della raccolta differenziata dei rifiuti. Prosegue senza soste “Aamps per la Scuola”, il progetto annuale giunto alla tredicesima edizione che punta a sensibilizzare le nuove generazioni sulle tematiche ambientali e, in particolare, sulle buone pratiche per il recupero e il riciclo dei materiali.
In questi giorni l’uff. Ambiente del Comune e i comunicatori di Aamps sono costantemente nelle aule delle strutture scolastiche coinvolgendo sia le insegnanti che gli allievi delle elementari, medie e superiori. Decine di incontri con migliaia di studenti coinvolti che, quest’anno, sono chiamati a supportare concretamente l’azienda presentando idee e progetti potenzialmente realizzabili sul territorio che verranno valutati da un’apposita commissione di esperti e, comunque, premiati per la loro originalità.
“Siamo prossimi – commenta Giovanni Gordiani, ass. all’Ambiente – a presentare alla città una piano di comunicazione ricco di eventi e di attività che puntano ad un coinvolgimento diretto e concreto di tutti i cittadini. Gli studenti rappresentano uno dei nostri punti di riferimento e ci avverremo della loro creatività per introdurre ulteriori eventi e migliorie per quelli in itinere o in procinto di essere realizzati. Cittadini e studenti protagonisti – conclude Gordiani – sarà uno dei leitmotiv nel solco del coinvolgimento continuo di tutta la cittadinanza”.
Per informazioni e adesioni al progetto “Aamps per la Scuola”: [email protected]; numero verde 800-031.266; cell. 335/6983452 – 335/7125655; www.aamps.livorno.it; fax 0586/406.033; facebook/twitter (“Aamps Livorno”).

Riproduzione riservata ©